x

x

Deteneva in casa munizioni da guerra

I carabinieri della Stazione di Torricella hanno denunciato in stato di libertà un sessantaduenne del posto, dopo averlo trovato in possesso di munizionamento da guerra.

I militari, nell’ambito dell’attività di monitoraggio delle persone che detengono armi hanno provveduto ad effettuare diversi controlli, a campione, al fine di verificare l’aggiornamento delle denunce riguardanti la custodia come previsto dalla vigente normativa che disciplina la materia, ovvero il Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza e nella fattispecie l’articolo 38. Nel corso dell’attività i carabinieri hanno accertato che il sessantaduenne deteneva illegalmente otto cartucce calibro 9×17, catalogate come munizionamento da guerra. Le munizioni sono state sequestrate. Inoltre, a seguito della violazione i militari hanno ritirato cautelativamente anche le armi e le munizioni legalmente detenute, tra cui un fucile a pompa calibro 12, una pistola semiautomatica calibro 9, mod.84, completa di caricatore, undici cartucce calibro 9 corto, nove cartucce a pallettoni calibro 12 e nove cartucce a pallini, calibro12.

I controlli sulla detenzione delle armi continueranno anche nei prossimi giorni.