x

x

Sequestrato un carico di “bionde” ai Tamburi

La Guardia di Finanza sequestra un carico di “bionde”.

I militari del Gruppo di Taranto hanno denunciato a piede libero un 45enne tarantino che deteneva sigarette di contrabbando. Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio e di contrasto ai traffici illeciti, assicurata quotidianamente dalle Fiamme gialle, è stata eseguita una operazione di servizio in materia di contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Una pattuglia del le Fiamme Gialle ha proceduto alla perquisizione di un box nel quartiere “Tamburi”, nella disponibilità del 45enne, all’interno del quale sono stati rinvenuti diversi scatoloni, contenenti 82 chilogrammi di sigarette della marca “EM@AIL” sprovviste del sigillo dei Monopoli di Stato.

Per il 45enne tarantino è scattata la segnalazione all’autorità giudiziaria per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Le sigarette sono state sequestrare. Ora gli investigatori della caserma di via Scoglio del Tonno stanno indagando per scoprire il canale di approvvigionamento delle “bionde”. Da tempo è ripresa in grande stile sul territorio nazionale l’attività delle organizzazioni criminali che trafficano in sigarette dall’Est europea verso l’Italia. Colpa della crisi.