x

x

Beccato pescatore di frodo con due chili di datteri di mare

Gli agenti della Squadra Nautica della Polizia di Stato hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 42 anni, per aver esercitato la pesca illegale di datteri di mare.

I poliziotti nel corso di mirati servizi per contrastare la pesca di frodo, hanno sorpreso sulla scogliera prospiciente il tratto di mare in località Lama-Tramontone un 42enne, peraltro già noto alle forze dell’ordine, che alla vista dei poliziotti si è diretto in tutta fretta verso la propria autovettura, tenendo in mano una busta di cellophane. E’ stato raggiunto e trovato in possesso di 2 chili di datteri di mare appena pescati e gli attrezzi utilizzati per danneggiare gli scogli.