x

x

Mons. Santoro abbraccia il volontariato e ricorda il concerto di Bob Dylan

Mons. Filippo Santoro nel “Cantiere Generativo di Comunità”. Ieri mattina l’Arcivescovo di Taranto, accolto e accompagnato dal presidente, Francesco Riondino, e dai consiglieri del Centro Servizi Volontariato, ha visitato la XII Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà nella sede universitaria di via Duomo a Taranto.

L’arcivescovo si è soffermato in ognuna delle numerose postazioni allestite dalle organizzazioni di volontariato, ascoltando attentamente ogni volontario e donandogli una parola di conforto e, soprattutto, di stimolo a praticare con maggiore energia la gratuità della sua azione a favore di chi vive un disagio e, più in generale, a contribuire alla costruzione di una comunità basata sui valori del volontariato. L’arcivescovo Santoro, riferendosi al Premio Nobel assegnato a Bob Dylan, ha raccontato «nel 1970 ero in Germania per seguire un corso di teologia.

Andai ad un concerto di Bob Dylan. Mi fece riflettere una sua canzone “Blowin’ in the wind”. Non sono d’accordo con Bob Dylan che dice che la speranza non esiste. La speranza c’è ed è il volontariato che raccoglie la domanda dell’uomo di giustizia e solidarietà e questa manifestazione è una segno tangibile che la risposta c’è».

Dopo un’altra mattinata dedicata principalmente al mondo della scuola, il programma si apriva con un importante momento di approfondimento: l’incontro di presentazione del cosiddetto ReD, ovvero il nuovo Reddito di Dignità regionale, nell’occasione illustrato ai cittadini da Anna Maria Candela, Dirigente della Sezione Inclusione Sociale Attiva e Innovazione Reti Sociali, dell’assessorato al Welfare della Regione Puglia. Sempre nel pomeriggio, a cura delle associazioni di volontariato, numerose attività a favore dei cittadini in visita alla Rassegna, tra questi il laboratorio di pizzica e costruzione del tamburello “Ritmicamente a Sud” a cura dell’Associazione “Naturalmente a Sud” di Manduria, e il “Laboratorio di arredo urbano” offerto da Coop Alleanza 3.0 e curato da Enti Modelli Sostenibili.