x

x

Trovato con due pistole in casa, ha ottenuto i domiciliari

Pistole in casa: ha ottenuto i “domiciliari” il 40enne Donato Cicala arrestato, a maggio, dalla polizia.

L’uomo è tornato a casa su disposizione del giudice che ha accolto la richesta avanzata dai difensori, gli avvocati Andrea Silvestre e Antonio Mancaniello. Nel corso della perquisizione eseguita nell’abitazione di Cicala i poliziotti avevano rinvenuto e sequestrato un giubbotto antiproiettile e due pistole calibro 9×17.

Il quarantenne tarantino era finito nella rete durante un serie di perquisizioni eseguite nel quartiere Paolo VI da polizia e carabinieri. Ora, dopo sei mesi di detenzione, il giudice ha concesso gli arresti domiciliari.