x

x

Uno studente spacciava hashish in piazza

Insospettabile studente spacciava droga.

Un ventenne, incensurato, è stato arrestato dai poliziotti della Squadra Mobile. Gli agenti in borghese lo avevano messo sotto osservazione dopo averlo notato nei pressi di piazza Marconi, in compagnia di ragazzi noti per l’uso di sostanze stupefacenti. Gli investigatori hanno deciso di approfondire il controllo e di eseguire una perquisizione nell’abitazione del giovane.

Nella sua camera da letto, sotto un mobile, hanno rinvenuto 46 grammi di hashish già divisi in dosi pronte per essere smerciate. Il ragazzo aveva invece addosso altri quattro grammi di droga e 180 euro, soldi ritenuti provento dell’attività illecita. Il ventenne è stato messo ai “domiciliari” a disposizione del magistrato inquirente in attesa dell’interrogatorio. Risponde di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nei giorni scorsi, sempre i poliziotti della Squadra Mobile, avevano arrestato un altro incensurato, un agente della polizia penitenziaria. In servizio al carcere di Forlì era stato rintracciato in un casa di campagna.

Secondo l’accusa avrebbe fatto parte di una organizzazione dedita allo spaccio di cocaina nei locali notturni di Alessandria. A ottobre scorso un altro appartenente alla polizia penitenziaria era stato trovato in possesso di circa 200 grammi di cocaina. Nell’operazione era stato denunciato anche un loro collega, anch’egli in servizio in Piemonte.