x

x

Delfino Taranto, campioni del cuore

Il 10 febbraio sarà una data storica per il Gruppo Sportivo Delfino Taranto onlus.

L’associazione sportiva dilettantistica che dal 1981 opera nel campo della promozione della pratica sportiva tra i disabili intellettivi inaugurerà la sua nuova sede presso corso Annibale 21 nella zona di Taranto Due. Si tratta di un evento storico non solo per il sodalizio tarantino affiliato alla F.I.S.D.I.R., la Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale che è riconosciuta dal C.I.P. (Comitato Italiano Paralimpico), ma per tutta Taranto, assumendo un significato particolare legato all’affermazione della legalità in città in ogni aspetto. Il locale, infatti, è stato assegnato dal Comune di Taranto al G.S. Delfino a seguito di bando di gara indetto nel giugno 2015 per la concessione di un immobile confiscato alla criminalità organizzata, secondo il D.Lgs. 159/2011.

LA STORIA – Il G.S. Defino ha mosso i suoi primi passi nel 1981 operando nella F.I.S.HA. (Federazione Italiana Sport e Handicap) e dal 1983 ha promosso la pratica sportiva ai suoi tesserati in svariate discipline: nuoto, salvamento, sincronizzato, water basket, ginnastica artistica, atletica leggera, bocce, ottenendo risultati nazionali ed internazionali di grande prestigio. Risultati che hanno permesso alla società di ricevere l’onorificenza della Stella di Bronzo al Merito Sportivo da parte del Coni nel 2015. Nello stesso anno, una delle sue fondatrici, Edvige Sbrizzai, ha ricevuto la Stella d’Argento.

CONDIVISIONE – “La nuova sede – spiega il presidente Giuseppe Fischetti – consentirà lo sviluppo di attività sociali che la dirigenza del G.S. Delfino intende proporre ai propri tesserati e può diventare punto di riferimento per i disabili intellettivi nella città. Venerdì sarà un momento speciale per tutti i ragazzi, i genitori, il gruppo di tecnici e volontari che hanno contribuito alle realizzazioni di questa associazione sportiva. Lo condivideremo con tutti coloro che hanno percorso insieme a noi il nostro cammino nel corso dei 34 anni di attività”.

LA FESTA – All’inaugurazione, che avverrà come detto venerdì 10 febbraio alle 18:30, prenderanno parte autorità civili, militari e religiose, nonché i rappresentanti di tutte le associazioni sportive affiliate alle Federazioni del Cip Puglia, i rappresentanti di Federazioni, Discipline associate ed Enti di promozione sportiva che appartengono alla grande famiglia del Coni tarantino e regionale.