x

x

​Voto, il sorteggio della discordia ​

«Lunedì 12 febbraio
alle ore 12, nei locali della biblioteca
civica Acclavio (via Salinella
n. 31) la commissione elettorale
comunale si riunirà in seduta pubblica
per la nomina degli scrutatori
che saranno destinati ai seggi
elettorali per le elezioni politiche
del 4 marzo».

La nota di Palazzo di Città dà il via
al consueto valzer per la nomina
degli scrutatori. Sull’argomento si
registra la presa di posizione del
Movimento 5 Stelle che chiede il
sorteggio tra disoccupati, studenti
e disabili.
«Riteniamo che gli scrutatori
debbano essere sorteggiati tra
disoccupati, studenti e disabili,
ovvero con un criterio che offra
la possibilità di avere un modesto
compenso economico alle categorie
di cittadini più svantaggiate».
Iportavoce Francesco Nevoli e
Massimo Battista hanno ottenuto
di aggiungere i loro 13 nomi (26 in
tutto) alla quota di 40 nominativi
che verranno scelti tramite sorteggio,
comunicandolo ufficialmente
alla dirigente della commissione
elettorale dottoressa Bottazzi.

«Questi numeri derivano da una
prassi consolidata negli anni e legittimata
da tutti i partiti, che prevede
che ogni consigliere comunale
possa proporre tredici scrutatori
di sua preferenza – spiegano
i Cinquestelle. La scelta di alcuni
nominativi spetta ad altri soggetti,
legati ai poteri forti della società e
delle istituzioni, che possono scegliere
ben dieci nominativi a testa.
Una prassi che rifiutiamo in toto
perché puzza di clientele. Questo
scenario è consentito dall’assenza
di un regolamento specifico per
la selezione degli scrutatori, per
il quale il M5S Taranto si sta attivando per introdurlo in un
prossimo futuro. Per verificare che
la scelta dei portavoce del M5S
Taranto venga attuata realmente
(avremmo voluto che anche gli
altri consiglieri avessero fatto lo
stesso) lunedì 12 febbraio alle ore
12, saremo presenti ai lavori della
commissione elettorale presso la
Bciblioteca comunale, affinché
questo sorteggio preveda l’estrazione
di 66 nominativi e non solo
di 40».

Sparatoria a Tramontone, ferito un 24enne

Raggiunto da almeno due colpi di pistola, un giovane di 24 anni, è stato ferito questa mattina, intorno alle 11 nelle strade del quartiere Tramontone ed esattamente in via Mediterraneo. Il giovane è stato bersagliato da numerosi colpi di pistola esplosi da un uomo a bordo di una moto. Due di questi lo hanno raggiunto […]

Coronavirus, dati in picchiata: in Puglia 1.101 contagi e 6 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 10.145 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi, così suddivisi: 334 in provincia di Bari, 62 nella provincia BAT, 118 in provincia di Brindisi, 166 in provincia di Foggia, 243 in provincia di Lecce, 164 in provincia di Taranto, 9 […]

Uccisa e fatta a pezzi. Fermata la figlia

Era originaria di San Giorgio Jonico, la donna uccisa, fatta a pezzi e messa nella vasca da bagno nella sua abitazione a Melzo, in provincia di Milano. La donna sarebbe stata uccisa nel suo appartamento diverse settimane fa. In stato di fermo la primogenita; ad insospettirsi l’altra figlia della donna. Il cadavere sezionato con una […]

Sequestrato mezzo milione di shoppers

Sotto sequestro mezzo milione di shoppers. Nell’ambito di una mirata campagna di controlli, incentrata sulla verifica sulle borse di plastica poste in commercio i militari delle Stazioni Carabinieri Forestale della provincia jonica, coordinati dal Nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Taranto, hanno eseguito un’attività di controllo nel mercato […]