x

x

Controlli dei carabinieri: 3 arresti e 9 denunce

E’ di 3 arresti e 9 denunce a piede libero il bilancio di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Manduria, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere.

Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni Carabinieri dipendenti, nel corso di tale attività hanno tratto in arresto e condotto presso la locale Casa Circondariale:

-un 33enne di Sava (Ta) condannato ad espiare anni 7, mesi 8 e giorni 20 di reclusione perché riconosciuto colpevole di evasione e ricettazione;

Hanno anche tratto in arresto e sottoposto alla detenzione domiciliare:

-un 42enne di Manduria (Ta) condannato ad espiare mesi 6 di reclusione perché riconosciuto colpevole di violenza e minaccia a P.U;

-un 26enne di Pulsano (Ta) condannato ad espiare anni 1 e mesi 10 di reclusione perché riconosciuto colpevole di furto aggravato, falsa attestazione sulla propria identità e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Nel medesimo contesto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina 9 persone ritenute responsabili di diversi reati: 4 per violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro, 1 per violazione delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di P.S., 2 per atti persecutori,1 per guida in stato di ebbrezza alcolica e 1 per truffa aggravata continuata in concorso.