​Sigilli alla ex Miroglio, la preoccupazione dei sindacati​

Sequestro ex
Miroglio, i sindacati: “Si faccia subito
chiarezza”.

Il sequestro dello stabilimento ex
Miroglio preoccupa i sindacati, perché
potrebbe rallentare il processo di
reindustrializzazione. Filctem Cgil,
Femca Cisl e Uiltec Uil chiedono
che si apra un tavolo di confronto
in Regione per conoscere meglio i
dettagli della vicenda. “Piena fiducia
nei confronti delle forze dell’ordine-
commenta Giordano Fumarola,
segretario generale della Filctem
Cgil di Taranto – ma questa vicenda
ci obbliga a porci delle domande.
Siamo preoccupati perchè il sequestro
ci racconta che la provvisorietà
di utilizzo può diventare facilmente
definitivo e questo non possiamo
permettercelo, perchè quello stabilimento,
è stato difeso dai lavoratori e
da loro conquistato e deve essere culla
di lavoro e non rimessaggio di rifiuti.
Siamo preoccupati perché i tempi
già lunghissimi di questa vertenza
possono essere ancora allungati da
una non gestione da parte degli enti
responsabili”.

Con una nota firmata
in maniera congiunta, le tre sigle
sindacali hanno chiesto un incontro
in Regione.

Porto e aeroporto di Taranto, «La logistica farà crescere la Puglia»

«La Puglia può crescere e favorire lo sviluppo socio economico dei pugliesi se gioca, come sta già facendo, due importanti partite: quella della green economy e quella della blue economy, strettamente legata al settore strategico della logistica». Lo ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo Alessandro Delli Noci. «La Puglia – ha aggiunto – conta 4 grandi […]

Coronavirus, in Puglia 2.407 contagi e 14 decessi. Ma i reparti si svuotano

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 17.522 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 2.407 casi positivi, così suddivisi: 830 in provincia di Bari, 169 nella provincia BAT, 189 in provincia di Brindisi, 311 in provincia di Foggia, 482 in provincia di Lecce, 394 in provincia di Taranto, 22 […]

Donna muore dopo tre interventi, dalla Asl Taranto risarcimento da oltre un milione

Dopo due gradi di giudizio, la famiglia di una donna di 77 anni, deceduta all’ospedale SS Annunziata ha ottenuto un risarcimento danni di un milione e 250mila euro. I familiari della vittima sono stati assistiti da Giesse Risarcimento Danni, che li ha accompagnati, con il contributo dei suoi legali fiduciari, lungo tutto il complesso iter […]

Accelerata all’innovazione dei servizi al cittadino

A distanza di due settimane dalla richiesta della Cisl Fp al Comune di Taranto, di valutare lo stato di digitalizzazione dei servizi offerti dall’Ente e di avviare il processo di transizione digitale con i fondi del Pnrr, sviluppato in totale coerenza con il NextGenerationEU, il segretario aziendale della Cisl Fp Fabio Ligonzo, apprende «con favore […]