x

x

Hiv, test rapidi nei laboratori

L’Asl di Taranto aderisce al progetto Simit per sensibilizzare sul tema
Laboratorio di analisi

In occasione della Giornata mondiale per la lotta all’Aids, che si celebra il 1° dicembre, ASL Taranto ha aderito all’iniziativa della Simit Società italiana di malattie infettive e tropicali Sezione apulo lucana: in questa settimana, in alcuni ambulatori della città, il personale medico della Struttura di Malattie infettive e tropicali dell’ospedale Moscati di Taranto, diretta dal dottor Giovanni Buccoliero, sensibilizzano le persone sul tema dell’Hiv e sull’importanza del test per l’individuazione precoce dell’infezione.

Le persone vengono invitate a sottoporsi al test rapido per l’individuazione del virus Hiv: è sufficiente una goccia di sangue, raccolta con una piccola puntura sul dito, per individuare la presenza del virus. Il risultato è disponibile dopo soli venti minuti ed è estremamente attendibile. In caso di risultato dubbio o positivo, è necessaria una conferma con prelievo venoso. L’adesione al test è volontaria e nel rispetto della massima riservatezza. L’Hiv è un’infezione conosciuta da circa 40 anni ma in questi ultimi anni è sempre meno l’attenzione ad essa riservata: nonostante un lieve calo nel numero delle diagnosi, i dati evidenziano come in circa il 60% dei casi esse siano tardive e più di un terzo delle persone con nuova diagnosi Hiv ha scoperto di essere Hiv positivo a causa della presenza di sintomi o patologie correlate all’Hiv.

Grazie alle recenti innovazioni scientifiche, però, l’avvio precoce della terapia antiretrovirale è in grado di determinare enormi vantaggi per il paziente, sia per quel che riguarda il recupero immunologico ma anche per ridurre la trasmissibilità dell’infezione nella comunità. Per questo motivo è necessario sensibilizzare le persone che potrebbero essere venute a contatto con il virus Hiv a sottoporsi allo screening, per poter eventualmente instaurare un rapido trattamento. In ogni caso, è possibile effettuare il test in maniera riservata e gratuita presso l’ambulatorio di Malattie infettive e tropicali al Moscati. Per accedere non è necessaria alcuna prescrizione, basta telefonare al numero 099-4585044 o 099-4585046 e accordarsi per l’appuntamento.