x

x

Edilizia scolastica, le criticità al vaglio della Provincia

Stilato il programma
Il Palazzo della Provincia e della Prefettura di Taranto

Allo scopo di fronteggiare e risolvere le criticità che penalizzano l’edilizia scolastica, l’amministrazione provinciale di Taranto, presieduta da Rinaldo Melucci, ha stilato un programma finalizzato alla gestione di lavori urgenti e di piccola entità da effettuare in tutti gli immobili di sua competenza. Il piano operativo prevede per l’anno 2023 l’affidamento, per un importo di circa 1.000.000 di euro, di un servizio di vigilanza, manutenzione preventiva, predittiva e di emergenza da svolgere nelle sedi degli Istituti allo scopo di garantire un pronto intervento teso ad assicurare la loro piena funzionalità.

Sottolineando l’importanza dell’iniziativa nel suo complesso e consapevole che sussistono esigenze di procedere a lavori urgenti ed indifferibili in tempi rapidi, il presidente Melucci ha precisato che «siccome per l’affidamento dei servizi di monitoraggio, manutenzione ed emergenza è necessario rispettare le indicazioni imposte dalle norme vigenti, abbiamo previsto la possibilità per i dirigenti degli Istituti di eseguire direttamente interventi di piccola entità dopo aver chiesto formale autorizzazione all’Ente Provincia, che successivamente provvederà al loro rimborso». Ma non solo. L’Amministrazione renderà disponibile un numero verde, attivo 24 ore su 24, che i dirigenti scolastici potranno utilizzare per la segnalazione di tutte quelle problematiche che, seppure di portata modesta, risultano comunque in grado di ostacolare il corretto utilizzo e di minare il decoro degli edifici che ospitano aule, uffici e palestre. «La redazione di questo piano operativo – ha dichiarato il presidente