x

x

Raffica di interventi della Polizia Locale a Taranto. Le foto

I controlli degli ultimi giorni
I controlli della Polizia Locale a Taranto

Periodo di superlavoro per gli uomini della Polizia Locale di Taranto. Lavoro confermato dai numerosi interventi compiuti in questi ultimi giorni su più fronti.

Grazie alla razionalizzazione delle risorse umane, in attesa degli imminenti innesti provenienti dal concorso ormai terminato, l’assessore Cosimo Ciraci e l’intero corpo stanno interpretando efficacemente gli indirizzi del sindaco Rinaldo Melucci, che ha chiesto grande attenzione al presidio costante in città.

Ne è prova un intervento significativo, condotto in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane con la quale sarà presto rinnovato il protocollo d’intesa, che ha consentito di sequestrare diversi capi di abbigliamento con marchi contraffatti in vendita al mercato settimanale del quartiere Salinella. Sempre a contrasto del commercio illegale, gli agenti sono tornati in via Mazzini per smantellare nuovamente una vendita abusiva di merce sul marciapiede della centralissima arteria.

Continuano anche i controlli riguardanti il rispetto del Codice della strada, in particolare contro gli evasori dell’obbligo assicurativo: diverse auto e moto sono state sequestrate. Per quanto riguarda il corretto conferimento dei rifiuti, la sezione Ambiente continua le sue attività di controllo anche risalendo ai trasgressori attraverso dati ed elementi rintracciati sulla merce depositata non correttamente nei cassonetti, come accaduto in via Campania.

Infine, una pattuglia ha effettuato un intervento in un locale affacciato su viale Virgilio, subito dopo Torre D’Ayala, dove era stata segnalata un’intrusione. Rintracciato l’immobile, che presentava la saracinesca aperta e danneggiata, gli operatori hanno trovato all’interno due soggetti, uno dei quali saltuariamente residente all’interno. Il locale, risultato di proprietà del Demanio e in trasferimento al Comune, è stato chiuso e sarà presto messo in sicurezza.