x

x

​Rapinata una novantenne della catenina che portava al collo

Ha strappato ad una anziana la
catenina in oro che aveva al collo.

I carabinieri della Stazione di Ginosa hanno
arrestato Vito Rucci, trentaduenne del posto,
resosi responsabile di rapina e violazione della
misura di prevenzione personale della sorveglianza
speciale con obbligo di soggiorno.
L’uomo, infatti, alcuni giorni aveva preso di
mira una novantatreenne ginosina, alla quale
aveva strappato la catenina d’oro che aveva
al collo.
I militari della Stazione di Ginosa intervenuti
sul posto, dopo aver raccolto la denuncia
dell’anziana che ha fornito una descrizione
del malfattore, hanno acquisito le immagini
degli impianti di videosorveglianza installati
nella zona.
Gli investigatori hanno riconosciuto Vito
Rucci quale autore della rapina.
L’uomo, dopo essere stato rintracciato è stato
condotto in caserma e dichiarato in arresto.
Il 32enne, così come disposto dal magistrato
di turno presso la Procura del capoluogo jonico,
è stato trasferito nella casa circondariale
di Taranto.

Sono in corso le indagini per recuperare la
collanina in oro del valore di circa cinquecento
euro.