x

x

Buonasera

​Con il Mercato Ittico affondano anche i nostri soldi

Rimozione del Mercato
ittico galleggiante e individuazione
di attracchi temporanei, per
consentire il regolare proseguimento
delle attività di pesca. Ma anche
l’apertura, presso la sede comunale,
di uno sportello pubblico dedicato
alle imprese della mitilicoltura che
saranno affiancate anche da uno
sportello consulenziale privato
di Confcommercio.

Ed ancora il
completamento delle azioni per
la realizzazione del Progetto Isola
Verde.
Sono alcune delle azioni che sono
state programmate nell’ambito
delle attività poste in essere per gli
interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione
e riqualificazione
di Taranto, nel corso dell’incontro
che si è svolto, ieri, presso la Casa
Comunale.
All’incontro sono intervenuti il
Commissario Straordinario, Vera
Corbelli, il Sindaco di Taranto,
Rinaldo Melucci, gli Assessori
Valentina Tilgher e Massimiliano
Motolese.
Fra gli altri temi di discussione
anche le modalità di interazione fra
le parti, per la pianificazione delle
azioni propedeutiche alla realizzazione
di uno o più punti di sbarco.

Con l’Assessore Tilgher in particolare
sono stati poi affrontati gli
aspetti relativi alla progettazione
dello stralcio del Piano Comunale
delle Coste, per il quale si è
stabilito di procedere alla sua realizzazione d’intesa fra il Comune,
il Commissario Straordinario e
l’Autorità di Distretto. Le attività
tecnico-operative partiranno, già
dai prossimi giorni, con nuovi
incontri specifici, con i diversi attori
coinvolti, e che si svolgeranno
presso il Comune.

Con l’Assessore Motolese, in particolare
sono stati affrontati gli
aspetti operativi del progetto Isola
Verde: appena saranno completate
le visite mediche, delle unità lavorative
idonee, il Comune procederà
alla stipula dei contratti di lavoro.
Inoltre sono iniziati i lavori per
la predisposizione delle attività
formativo-tecnico-operative e
che coinvolgeranno i lavoratori
sin dall’inizio dell’attuazione del
progetto.
I temi e le attività affrontate dal
tavolo di lavoro saranno oggetto
di un successivo aggiornamento
programmato in Prefettura e con
tutti gli attori sociali.

“L’avvio e l’attuazione dei diversi
progetti”, spiega il Commissario
Straordinario, Vera Corbelli, “ha
visto la partecipazione allargata
degli attori dello sviluppo ed una
condivisone costante, attraverso
diversi incontri di animazione.
Consapevoli del fatto che il risultato
che ci interessa, è un risultato
ambizioso, che si può raggiungere
solo con la partecipazione di tanti
allo sviluppo e alla rigenerazione
del territorio”.

Caso scrutatori, esposto al prefetto

C’è un esposto al prefetto sul caso degli scrutatori nominati per le elezioni comunali del 12 giugno. A presentarlo è statao Alfredo Venturini, coordinatore della lista Taranto Mediterranea, che fa parte della coalizione a sostegno della candidatura a sindaco di Rinaldo Melucci. Tutto ruota intorno alla designazione degli scrutatori fatta da consiglieri comunali rimasti in […]

Prende a calci la compagna, arrestato

E’ stato arrestato dopo aver malmenato, per l’ennesima volta, la compagna, I poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti nella tarda mattinata di mercoledì in un appartamento del centro cittadino dopo che una donna, chiedendo aiuto agli agenti della sala operativa, aveva riferito di essere stata aggredita dal compagno con il quale è in fase di […]

Accusate di truffa all’Asl, prosciolte due dipendenti

Sono state prosciolte due dipendenti accusate di truffa ai danni dell’Asl di Taranto. Il gup del Tribunale di Taranto, Pompeo Carriere, ha emesso sentenza di proscioglimento a conclusione dell’udienza preliminare. Il pubblico ministero Maria Grazia Anastasia aveva chiesto il rinvio a giudizio. Le imputate, di 62 e di 57 anni, una funzionario amministrativo, l’altra fisioterapista […]

L’ambiente marino, impatti e monitoraggi dalla costa al largo

Si tiene oggi, venerdì 27 maggio, alle ore 9.30, presso il Salone delle Scuderie (Curia Arcivescovile) Largo Arcivescovado, la cerimonia conclusiva della prima edizione del corso di formazione: L’ambiente marino: impatti e monitoraggi dalla costa al largo svoltosi dal 2 al 26 maggio. Il Corso di formazione L’ambiente marino: impatti e monitoraggi dalla costa al […]