​Minacce e botte a disabile, due fratelli ai “domiciliari”​

Pretendono la restituzione di 700
euro minacciando e aggredendo un cittadino
rumeno disabile: arrestati dai carabinieri due
fratelli massafresi.

I militari della Stazione di Massafra hanno dato
esecuzione ad un provvedimento cautelare agli
arresti domiciliari, emesso dal gip del Tribunale
di Taranto, Paola Incalza, su richiesta del sostituto
procuratore Enrico Bruschi, nei confronti di
due fratelli massafresi, con precedenti di polizia,
rispettivamente di sessantasette e sessantuno
anni. Sono ritenuti responsabili di un tentativo
di estorsione.
La tempestiva attività d’indagine degli investigatori
trae origine da una denuncia presentata
nei primi giorni dello scorso mese di settembre
dalla vittima, la quale ha riferito ai carabinieri
di essere stata avvicinata, pochi giorni prima,
in strada dal sessntasettenne che avrebbe rivendicato,
pretestuosamente, la somma di 700
euro e, nella circostanza, armato di un coltello,
lo avrebbe minacciato di morte e aggredito,
procurandogli lesioni lievi.

Il sessantasettenne, dopo aver continuato a minacciare
di morte la vittima, anche per telefono
e non avendo ricevuto la somma richiesta, due
giorni dopo, insieme al fratello sessantunenne,
si è presentato presso l’abitazione del rumeno,
aggredendolo nuovamente e procurandogli altre
lesioni e sollecitando la restituzione del debito.
Raccolta la denuncia i militari della Compagnia
di Massafra hanno ricostruito l’intera vicenda.
Hanno ascoltato alcuni testimoni e acquisito
elementi di responsabilità a carico dei due.
Al termine delle formalità di rito, i due fratellisono
stati sottoposti agli arresti domiciliari,
così come disposto dal giudice per le indagini
preliminari.

Maxi truffa ad un centenario, 8 arresti

Avrebbero raggirato un anziano ultracentenario incassando l’assicurazione sulla vita. In otto sono stati arrestati (uno in carcere e sette ai domiciliari) dalla Guardia di Finanza. Sotto sequestro beni per 650mila euro. Sono state le Fiamme Gialle della Compagnia di Martina Franca a notificare i provvedimenti restrittivi agli otto indagati ritenuti responsabili di truffa ai danni […]

Studenti protagonisti della “Matrioska” del volontariato

Dare l’opportunità a ragazzi e ragazze di raccontarsi, di stare insieme, di socializzare, di esprimere la loro straordinaria voglia di costruire esperienze formative importanti! Ma farlo finalmente “in presenza”, magari nella natura, uscendo dallo schermo dei monitor, come hanno dovuto fare per troppo tempo per la pandemia, ed entrando in relazione in modo non virtuale, […]

“Con i soci Coop” l’iniziativa per sostenere il Terzo Settore

Dal 21 maggio Coop Alleanza 3.0 lancia “Con i soci Coop”, iniziativa finalizzata a sostenere le istituzioni e gli enti del Terzo Settore dei territori in cui opera la Cooperativa. «L’inflazione che ha ripreso a crescere, la crisi energetica, le conseguenze macroeconomiche del conflitto Ucraina-Russia, gli effetti ancora tangibili della pandemia da Covid-19 si ripercuotono […]

Coronavirus, in Puglia 1.561 nuovi contagi e 11 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.415 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.561 casi positivi, così suddivisi: 534 in provincia di Bari, 79 nella provincia BAT, 114 in provincia di Brindisi, 204 in provincia di Foggia, 336 in provincia di Lecce, 263 in provincia di Taranto, 24 […]