x

x

Buonasera

​Rubavano energia elettrica: nei guai 16 tarantini. Anche detenuti ai domiciliari​

Rubano energia elettrica allacciandosi alla rete pubblica.

Nei guai sedici tarantini tra cui
cinque detenuti ai “domiciliari”.
In azione i carabinieri della Compagnia di Taranto, i quali con l’ausilio
dei tecnici dell’Enel, negli ultimi
giorni hanno eseguito una serie di
controlli per verificare il corretto
funzionamento di contatori dell’energia elettrica installati in esercizi
pubblici e in abitazioni private del
capoluogo, i cui consumi facevano
sospettare manomissioni degli apparecchi.Nel corso dell’operazione
i militari hanno denunciato in stato
di libertà sedici persone residenti
in diversi quartieri della città, tra
cui cinque sottoposte agli arresti
domiciliari per altri reati.
Tutti ora devono rispondere del
reato di furto aggravato continuato.

I militari dell’Arma, durante gli
accertamenti, hanno constatato che
gli stessi, utilizzando cavi elettrici di fortuna, avevano provveduto ad
allacciarsi abusivamente alla rete
elettrica pubblica, procurandosi
così illegalmente energia elettrica
per le rispettive abitazioni.Analoghi controlli continueranno anche
nei prossimi giorni. Nell’ambito
dei servizi scattati per contrastare
il fenomeno diffuso dei furti di
energia elettrica nei giorni scorsi
numerose sono state le ispezioni
delle forze dell’ordine anche in
attività commerciali del centro
cittadino. Denunciato un commerciante che aveva nascosto in
un vaso di fori un magnete che
consentiva la sottomisurazione
dei consumi.

Il sondaggio: Melucci vincerebbe al primo turno

Il candidato sindaco Rinaldo Melucci vincerebbe al primo turno con un ampio margine di vantaggio rispetto agli avversari. È quanto emerge da un sondaggio realizzato da “Winpoll” per “scenaripolitici.com” sulle intenzioni di voto dei tarantini in vista delle elezioni amministrative in programma il prossimo 12 giugno. Quattro i candidati sindaco in campo: il primo cittadino […]

Coronavirus, dati stabili in Puglia. Si svuotano le terapie intensive: solo 12 ricoverati

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.306 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.609 casi positivi, così suddivisi: 540 in provincia di Bari, 86 nella provincia BAT, 124 in provincia di Brindisi, 252 in provincia di Foggia, 341 in provincia di Lecce, 242 in provincia di Taranto, 15 […]

«Così più sicurezza nei campi»

Si è tenuto ieri mattina, presso la Masseria Sacramento di Palagianello, il convegno “Informo per coltivare la salute e la sicurezza in agricoltura”, organizzato da Asl Taranto e dalla Direzione Regionale pugliese Inail, con la partecipazione attiva delle organizzazioni datoriali e sindacali. Numerosi gli imprenditori del settore e i tecnici della sicurezza presenti per il […]

Nuovi display per conoscere i tempi d’attesa dei bus

In molti li hanno già notati ad alcune fermate di Kyma Mobilità Amat in città: sono i nuovi display a led, installati sotto le pensiline o su nuove paline con pannelli solari, che comunicano all’utenza in attesa i tempi in cui è previsto l’arrivo dell’autobus. Per ottenere questo risultato, ovviamente, tutti gli autobus di Kyma […]