x

x

Buonasera

Picchia il figlio con spranghe di ferro per ridurlo in schiavitù

I Carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Massafra, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, hanno tratto in arresto, con l’accusa di riduzione in schiavitù del figlio minore, un uomo di 47 anni di Massafra.

Le indagini, avviate nei primi giorni di luglio, hanno fatto emergere, dopo una serrata attività, che l’uomo aveva completamente assoggettato il figlio alla propria volontà, obbligandolo a condizioni lavorative inumane, picchiandolo violentemente anche con spranghe di ferro qualora si opponesse alla sua volontà. Al ragazzo, inoltre, veniva impedito di frequentare coetanei o parenti inducendolo in un totale stato di isolamento e prostrazione nei confronti del padre padrone.

L’uomo, su disposizione del Giudice per le Indagini Preliminari della Procura del capoluogo jonico, è stato condotto presso la casa circondariale di Taranto.

Coronavirus, in Puglia meno di 30mila contagiati. Oggi 1.478 casi e 4 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.189 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.478 casi positivi, così suddivisi: 460 in provincia di Bari, 97 nella provincia BAT, 139 in provincia di Brindisi, 213 in provincia di Foggia, 323 in provincia di Lecce, 228 in provincia di Taranto, 13 […]

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]

Zes Jonica, opportunità da non perdere

Con l’attesa bollinatura da parte della Corte dei Conti al Commissario della Zes Jonica, avv Floriana Gallucci, entra finalmente nella piena operatività la governance della Zona economica speciale Jonica. Una grande opportunità per l’intero territorio che il Consorzio Asi di Taranto ha voluto immediatamente cogliere invitando presso la propria sede la neo commissaria per fare […]