x

x

Sospesa la licenza ad un circolo ricreativo, «era un ritrovo pericoloso»

È stato notificato un provvedimento di sospensione dall’attività di somministrazione di alimenti e bevande, a firma del Questore di Taranto Giuseppe Bellassai, per un circolo privato in via Nettuno a Taranto.

Già nello scorso mese di luglio, i Falchi della Squadra Mobile di Taranto avevano arrestato per oltraggio, minacce, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale un avventore che, seduto ai tavoli del circolo, aveva inveito contro i poliziotti che stavano facendo alcuni accertamenti.

L’intensificazione dei controlli, hanno consentito di verificare come il locale fosse punto di ritrovo frequente di numerose persone con pregiudizi penali quali furto, truffa, ricettazione, appropriazione indebita, guida in stato di ebbrezza, violazione di beni sottoposti a sequestro, detenzione ai fini di spaccio, detenzione abusiva di armi.

Considerato che per le frequentazioni rilevate dagli agenti, il locale costituiva rilevante pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica, il Questore ha deciso di adottare la sospensione della licenza prevista ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza per un periodo di 20 giorni.

Sparatoria a Tramontone, ferito un 24enne

Raggiunto da almeno due colpi di pistola, un giovane di 24 anni, è stato ferito questa mattina, intorno alle 11 nelle strade del quartiere Tramontone ed esattamente in via Mediterraneo. Il giovane è stato bersagliato da numerosi colpi di pistola esplosi da un uomo a bordo di una moto. Due di questi lo hanno raggiunto […]

Coronavirus, dati in picchiata: in Puglia 1.101 contagi e 6 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 10.145 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi, così suddivisi: 334 in provincia di Bari, 62 nella provincia BAT, 118 in provincia di Brindisi, 166 in provincia di Foggia, 243 in provincia di Lecce, 164 in provincia di Taranto, 9 […]

Uccisa e fatta a pezzi. Fermata la figlia

Era originaria di San Giorgio Jonico, la donna uccisa, fatta a pezzi e messa nella vasca da bagno nella sua abitazione a Melzo, in provincia di Milano. La donna sarebbe stata uccisa nel suo appartamento diverse settimane fa. In stato di fermo la primogenita; ad insospettirsi l’altra figlia della donna. Il cadavere sezionato con una […]

Sequestrato mezzo milione di shoppers

Sotto sequestro mezzo milione di shoppers. Nell’ambito di una mirata campagna di controlli, incentrata sulla verifica sulle borse di plastica poste in commercio i militari delle Stazioni Carabinieri Forestale della provincia jonica, coordinati dal Nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Taranto, hanno eseguito un’attività di controllo nel mercato […]