x

x

“Insieme per costruire il futuro”

Istituto comprensivo San Giovanni Bosco di Taranto

Con l’evento fi­nale “Insieme per costruire il nostro futuro #LìDOVESIA­MO”, in programma martedì 28 gennaio a partire dalle ore 16 presso l’istituto comprensivo “San Giovanni Bosco”, plesso di via Polibio, si avvia alla con­clusione il progetto In.S.I.E.Me – Iniziative di sostegno inclusi­vo e mediazione per un’educa­zione di qualità e il contrasto ai fenomeni di marginalità ed esclusione sociale – finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Un progetto presentato dai Sa­lesiani per il Sociale Aps, Tgs Turismo Giovanile e Sociale e C.G.S./Cnos-Ciofs (Cinecircoli Giovanili Socioculturali), attua­to in 17 sedi Scd sul territorio nazionale e in particolare sul territorio tarantino dall’Asso­ciazione Casa Don Bosco come responsabile locale dell’intero progetto, e dalle associazioni Cgs Taras e Tgs Delfino Taran­to, come partner di progetto che hanno portato avanti delle atti­vità di educazione non formale.

Importante è stata la rete costru­ita per raggiungere gli obietti­vi con l’Istituto Comprensivo “S. G. Bosco”, l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Taranto, le Associazioni Cri­stiane Lavoratori Italiane (Acli) presso il Circolo Montegrana­ro e il signor Valerio Lanciano della cartolibreria Faber.

Il progetto, rivolto ai minori, le famiglie e i docenti dell’Isti­tuto per contrastare la povertà educativa minorile, lavorare sul recupero scolastico, sull’in­tegrazione di minori stranieri e sulla relazione genitori-figli e docenti-alunni, ha portato alla realizzazione di un “piano condiviso educativo-strategico” a base territoriale con obietti­vi minimi educativi condivisi. Il piano sperimenta un mo­dello d’intervento che intende presidiare educativamente il territorio promuovendo forme di cittadinanza attiva e prati­che di solidarietà sociale tra le nuove generazioni, attraverso la collaborazione di diverse as­sociazioni quali la stessa Casa don Bosco, promotrice assieme all’Assessorato ai Servizi So­ciali, Acli (Associazione Cri­stiana Lavoratori Italiani) Aps, Associazione Italiana Medici per l’Ambiente (Isde), Libera, Cittadinanzattiva, Vides Paolo VI, Comunità Emmanuel.