x

x

Latorre e Girone ascoltati dalla Procura Militare

Il tarantino Massimiliano Latorre ed il barese Salvatore Girone, i due marò italiani indagati per la morte di due pescatori indiani scambiati per pirati avvenuta il 15 febbraio 2012, si sono presentati questa mattina alla Procura militare di Roma.

Sono passati davanti ai giornalisti senza rilasciare dichiarazioni e si sono diretti verso l’aula dove li ascolterà il Procuratore Marco De Paolis.

Intanto la stessa Procura ha disposto un accertamento tecnico sulla strumentazione a bordo della petroliera “Enrica Lexie” per tentare di ricostruire la dinamica che ha portato alla morte i due pescatori.

La consulenza riguarderà anche una macchina fotografica ed il computer di bordo della petroliera dove erano in servizio i marò italiani. 

Ricordiamo che il rifiuto del governo Monti di riconsegnare i due marò al termine del permesso elettorale ha scatenato una vera e propria crisi diplomatica tra Italia e India.