x

x

Buonasera

Taranto, Contest fotografico “SCATTO IN AVANTI” e contest video “RIPRENDIAMOCI”

L’amministrazione comunale di Taranto indice due contest che, attraverso i due principali mezzi di comunicazione visiva, la fotografia e i video, racconti il momento che stiamo vivendo.

Il primo, dal titolo “SCATTO IN AVANTI”, è un contest fotografico rivolto a tutti gli utenti di Facebook, i quali potranno inviare la foto che, secondo loro, rappresenti più di ogni altra, in modo curioso e divertente, la vita casalinga forzata di questi giorni. Le foto non dovranno essere coperte da copyright e dovranno essere inviate alla pagina dell’assessorato alla cultura, spettacolo e grandi eventi del Comune di Taranto “Agorà – Gruppo Pubblico”.

Una volta approvate, saranno pubblicate sulla pagina e potranno essere votate.
Le foto che riceveranno il maggior numero di like saranno esposte in una mostra diffusa che coinvolgerà diverse zone sella città.

Il secondo, dal titolo “RIPRENDIAMOCI”, è un contest – anch’esso rivolto a tutti gli utenti di Facebook – al quale si potrà partecipare inviando un breve video (max 1 min) che rappresenti, dal punto di vista personale, quello che stiamo vivendo. I video potranno avere qualsiasi taglio (drammatico, poetico, brillante, comico) e dovranno contenere, nel caso di colonne sonore, solo musiche non coperte da diritto d’autore (pena l’esclusione).
I video dovranno essere inviati alla pagina “Agorà – Gruppo pubblico”. Una volta approvati, saranno pubblicati sulla pagina per essere votati tramite i like.

I migliori saranno assemblati in un unico video che racconterà la creatività dei tarantini anche in un momento difficile e resterà negli archivi del Comune di Taranto a ricordare per sempre l’attuale momento storico. La scadenza di entrambi i contest è il 24 aprile.

“L’idea è quella di fermare attraverso le immagini questo momento,” – ha dichiarato l’assessore alla cultura Fabiano Marti – “ma soprattutto vogliamo creare un archivio fotografico e un video che raccontino alle generazioni che verranno quanto siano forti e creativi i loro concittadini che li hanno preceduti”.

Coronavirus, in Puglia meno di 30mila contagiati. Oggi 1.478 casi e 4 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.189 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.478 casi positivi, così suddivisi: 460 in provincia di Bari, 97 nella provincia BAT, 139 in provincia di Brindisi, 213 in provincia di Foggia, 323 in provincia di Lecce, 228 in provincia di Taranto, 13 […]

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]

Zes Jonica, opportunità da non perdere

Con l’attesa bollinatura da parte della Corte dei Conti al Commissario della Zes Jonica, avv Floriana Gallucci, entra finalmente nella piena operatività la governance della Zona economica speciale Jonica. Una grande opportunità per l’intero territorio che il Consorzio Asi di Taranto ha voluto immediatamente cogliere invitando presso la propria sede la neo commissaria per fare […]