x

x

Buonasera

“Cultura a domicilio”, call rivolta alle librerie di Taranto

Il Comune di Taranto  lancia una call rivolta a tutte le libreria presenti a Taranto per l’adesione al progetto “CULTURA A DOMICILIO”, che prevede la possibilità di acquisto di libri a distanza e la consegna degli stessi direttamente a casa degli acquirenti.

Le librerie interessate all’iniziativa possono aderire inviando una mail al seguente indirizzo:
culturaesport@comune.taranto.it

Le mail, che devono indicare nome della libreria, indirizzo, mail e numero telefonico, devono essere inviate entro le ore 13 di lunedì 6 aprile.

L’elenco dei rivenditori aderenti all’iniziativa sarà pubblicato sul sito del Comune di Taranto www.comune.taranto.it da martedì 7 aprile al link che comunicheremo martedì prossimo.

I libri potranno essere prenotati tramite telefono o mail (che saranno indicati in elenco) e consegnati a domicilio due volte alla settimana senza spese aggiuntive. Questo grazie alla preziosa collaborazione dei cittadini volontari inseriti negli elenchi dell’assessorato ai sevizi sociali.

“Sono sicuro – fa sapere l’assessore alla cultura Fabiano Marti – che i tarantini interessati all’acquisto di libri in questo periodo particolarmente propizio per la lettura capiranno perfettamente l’importanza di farlo direttamente dai nostri commercianti che, come tanti altri, stanno vivendo un momento di grande difficoltà”.

Così Eva Degl’Innocenti ha cambiato il MArTA

Se Marta fosse una donna, e non MArTA, Museo Archeologico Nazionale di Taranto, si potrebbe dire che lei, Eva, l’ha condotta per mano in un percorso a là Benjamin Button: da signora piacente ma un po’ agée a ragazza stilosa, che sa usare i social, ama il rock e la tecnologia. I sei anni e […]

Coronavirus, in Puglia meno di 30mila contagiati. Oggi 1.478 casi e 4 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.189 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.478 casi positivi, così suddivisi: 460 in provincia di Bari, 97 nella provincia BAT, 139 in provincia di Brindisi, 213 in provincia di Foggia, 323 in provincia di Lecce, 228 in provincia di Taranto, 13 […]

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]