x

x

Mille euro a 25 famiglie tarantine in crisi

Graziano Musella, Sindaco del Comune di Assago, ideatore e fondatore del “Fondo di Solidarietà Locale e Nazionale – Azioni contro la Povertà”, ha  deciso di  devolvere  1.000 euro,  pro- capite,  a 25 famiglie di Taranto, che vivono il dramma della povertà generata dalla crisi dell’llva.

Lo rende noto un comunicato diffuso dallo stesso Comune di Assago. Il Fondo è stato ideato  e realizzato , appunto, dal Sindaco di Assago Graziano Musella, da Biagio Maimone , Fondatore dell’Associazione “Progetto di Vita” www.progettodivita.org e da  Barbara Benedettelli,  Fondatrice del Movimento Culturale “L’Italia Vera”.

La decisione di aiutare le 25 famiglie di Taranto segna il primo passo concreto verso l’instaurazione della solidarietà attiva tra le Istituzioni e i cittadini.

“Tendere una mano ad altri Comuni, al di là del colore politico delle  amministrazioni – afferma Graziano Musella – vuol dire superare le  barriere ideologiche che, in questo preciso periodo storico, costituiscono un intralcio nocivo alla rinascita economica”. 

“Terremo entro la metà del mese di giugno – conclude la nota – la conferenza stampa a Taranto, dove consegneremo, alla presenza del Sindaco e dell’Assessore alle politiche sociali, a 25 famiglie colpite dalla crisi generata dall’Ilva, 1.000 euro.  Spetta al comune di Taranto segnalarci le famiglie che hanno più bisogno”.