x

x

Avvocati e giudici tributari, 40 indagati

Quaranta persone indagate: sono giudici, commercialisti, avvocati, funzionari delle Commissioni tributarie provinciale e regionale di Bari. 

Si sono chiuse così le indagini sulle sentenze pilotate nella giustizia tributaria pugliese condotte dalla Procura della Repubblica di Bari.

Coinvolti anche imprenditori e sette società. Tra i reati contestati a vario titolo agli indagati corruzione in atti giudiziari, falso, rivelazione segreto d’ufficio, infedele dichiarazione dei redditi, riciclaggio, abuso d’ufficio, truffa.