x

x

Buonasera

Ruba due borse da un’auto. Preso grazie ad una felpa

Controlli nel Borgo: un arresto e due denunce della Polizia di Stato. Aveva appena rubato due grosse borse all’interno di un’autovettura parcheggiata in pieno centro cittadino. Grazie alla segnalazione di un cittadino che aveva notato la scena, i poliziotti del Commissariato Borgo presenti nella zona, avendo ricevuto precise indicazioni sull’abbigliamento del “topo d’auto” una felpa con una vistosa V giallo fluorescente, sono riusciti immediatamente ad individuarlo in corso Umberto, mentre a spasso spedito cercava di raggingere la Città Vecchia.

Il giovane, che è già un noto alle forze dell’ordine, è stato trovato in possesso di due grosse borse (una di colore blu e l’altra di colore giallo), appena portate via dall’auto in sosta. Nel frattempo anche la proprietaria della macchina è stata rintracciata, dagli agenti della Polizia di Stato e ha sporto denuncia. Accompagnato negli uffici del Commissariato Borgo, dopo le formalità di rito, il trentaduenne tarantino con specifi precedenti alle spalle, è stato dichiarato in arresto per furto. Durante i consueti controlli anticrimine eseguite nelle vie del capoluogo jonico altre due persone sono state segnalate in stato di libertà sempre dagli agenti del Commissariato Borgo. Un cinquantunenne tarantino, con numerosi predecenti per furto, è stato denunciato in stato di libertà. L’addetto alla vigilanza di un supermercato del centro lo ha notato mentre usciva dalle barriere antitaccheggio delle casse, dopo aver nascosto sotto il giubbotto la refurtiva consistente di alcuni generi alimentari. Il secondo denunciato un sessantasettennre, agli arresti domiciliari, residente in Città Vecchia.

L’uomo è risultato assente durante il consueto controllo dei poliziotti che si sono presentati davanti alla sua abitazione. Rintracciato sulla scalinata di via di Mezzo, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per le violazione alla misura di polizia. Ha detto agli agenti che aveva bisogno di una “boccata d’aria”.

Coronavirus, in Puglia meno di 30mila contagiati. Oggi 1.478 casi e 4 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.189 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.478 casi positivi, così suddivisi: 460 in provincia di Bari, 97 nella provincia BAT, 139 in provincia di Brindisi, 213 in provincia di Foggia, 323 in provincia di Lecce, 228 in provincia di Taranto, 13 […]

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]

Zes Jonica, opportunità da non perdere

Con l’attesa bollinatura da parte della Corte dei Conti al Commissario della Zes Jonica, avv Floriana Gallucci, entra finalmente nella piena operatività la governance della Zona economica speciale Jonica. Una grande opportunità per l’intero territorio che il Consorzio Asi di Taranto ha voluto immediatamente cogliere invitando presso la propria sede la neo commissaria per fare […]