x

x

Le farfalle di Terezin, memoria della Shoah

Il MarTa

Le farfalle non vivono nel ghetto e il piccolo Pavel, imprigionato nel campo di sterminio di Terezín, lo sa. A lui e alle sue farfalle è dedicata la Giornata della Memoria celebrata al Museo Archeologico Nazionale di Taranto in ricordo di tutte le vittime dell’Olocausto, il prossimo giovedì 27 gennaio. In collaborazione con l’Associazione Italia-Israele sezione di Bari “Alexander Wiesel”, sarà il teatro “CREST – Collettivo di ricerche espressive e sperimentazione teatrale” a portare in scena giovedì 27 gennaio alle ore 18:00, lo spettacolo teatrale “Le farfalle di Terezín”.

All’interno della Sala Incontri del MArTA (capienza limitata per contenimento del virus COVID-19) troverà spazio, nella performance dell’attore Giovanni Guarino, il testo teatrale liberamente tratto da “La Repubblica delle farfalle” di Matteo Corradini: un inno alla vita contro gli orrori del nazismo di cui si resero protagonisti i ragazzi del ghetto di Terezín che anche in mezzo a tutta quella violenza seppero dar vita ai loro sogni nel giornalino clandestino del Vedem (Avanguardia). “E’ la Memoria che si fa materia e risorge in un luogo di memoria per antonomasia, un Museo – dice la direttrice del MArTA, Eva Degl’Innocenti –anche quest’anno apriamo il MArTA alle testimonianze provenienti da una delle pagine più drammatiche del ‘900, riflettendo e costruendo insieme, come è nella natura stessa di chi serba la Memoria e ne fa Futuro”. Lo spettacolo teatrale del CREST, infatti, sarà preceduto dall’introduzione a cura dell’Associazione Italia-Israele sezione di Bari “Alexander Wiesel”. Allo spettacolo si potrà accedere soltanto con prenotazione obbligatoria e acquisto del bigliettoevento sulla piattaforma https:// www.shopmuseomarta.it/it/ Con il biglietto, si potrà visitare il Museo Archeologico Nazionale di Taranto con un ingresso nel periodo tra il 28 gennaio ed il 4 febbraio, inserendo il codice del coupon che verrà trasmesso con la ricevuta di acqusto. Per informazioni info@shopmuseomarta.it – Sito web www.museotaranto.beniculturali.it L’accesso alla Sala Incontri del Museo Archeologico Nazionale di Taranto avviene dall’ingresso del Museo di Corso Umberto n. 41.