x

x

In un libro le memorie militari del Capitano di Vascello Maniscalco

In un libro le memorie militari del Capitano di Vascello Maniscalco

Si rinnova venerdì, 1 luglio, alle ore 18:30, l’appuntamento (il quarto) con “LibrAria”, la prima rassegna di libri arte e immagini della Città di Taranto, con la direzione artistica di Domenico Sellitti. È questo uno degli incontri inseriti nel primo step dell’iniziativa, “rEstate in Galleria” e prevede la presentazione del romanzo storico biografico del Capitano di Vascello Raffaele Maniscalco, dal titolo “Come un lupo di Mare – Memorie Militari”, curato da Laura Maniscalco Blasi per la collana editoriale “Storia e storie d’Italia”, diretta dall’editore Domenico Sellitti che introducerà e modererà l’incontro. Interverranno alla serata anche Laura Maniscalco Blasi. relaziona Francesca Poretti, mentre le letture sono a cura di Anna Masella.

Il libro
Le Memorie Militari di Raffaele Maniscalco abbracciano l’arco temporale 1912-1983. Con una descrizione essenziale degli avvenimenti, tipica del registro del militare preciso e coscienzioso, riporta gli episodi salienti della sua vita, così come un lupo di mare compilerebbe il diario di bordo: la formazione negli anni della I Guerra Mondiale, l’avvento del Fascismo, l’Accademia Navale di Livorno, il primo imbarco sull’incrociatore Giovanni dalle Bande Nere, il battesimo del fuoco a Punta Stilo, l’attacco aereo su Taranto del 1940, il tragico affondamento della Da Barbiano del 1941, a Capo Bon. Nel 1983 riceve il Diploma d’Onore e la promozione a Capitano di Vascello.

Il curatore
Laura Maniscalco Blasi è nata e vive a Taranto. Laureatasi in Lettere Classiche, ha insegnato negli Istituti Superiori. Si interessa di poesia visiva e di Mail-art. “Come un lupo di Mare” è la sua ultima opera letteraria. Opera in cui si cimenta nella narrativa diaristica, curando le memorie militari del padre. Opere pubblicate con EDIT@: Nel cortile bianco di luna (Edit@, 2016), Nella rete del ragno (Edit@, 2018). L’iniziativa, organizzata da Edit@ Casa Editrice, dal Caffè Letterario di Edit@, in collaborazione con la Pro Loco di Taranto e l’Info Point Taranto, gode del patrocinio morale della Provincia di Taranto, del Comune di Taranto e dell’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco Italiane); media patner dell’evento: l’emittente radiofonica Latte e Miele ed il quotidiano Taranto Buonasera.