x

x

Le facce dello sport secondo Federico Buffa

Domenica 3 luglio il secondo appuntamento al Magna Grecia Festival
Federico Buffa

Secondo appuntamento domenica, 3 luglio, alle 20,00, con il Magna Grecia Festival che al Sun Bay Lido di San Vito ospita il noto giornalista sportivo, Federico Buffa, insieme con l’Orchestra della Magna Grecia diretta, nell’occasione, dal Maestro Valter Sivilotti: la serata, “Ribelli”, prevede una intervista teatrale condotta da Marco Caronna e racconta storie di sport, disseminate nel passato e ispirazioni per presente e futuro.

Federico Buffa
Buffa, milanese, sessantatré anni il prossimo 28 luglio, molto noto al pubblico che ama storie di sport, è uno dei più apprezzati giornalisti e telecronisti sportivi italiani. Oltre alla sua attività di telecronista di basket e commentatore sportivo, Buffa ha condotto trasmissioni antologiche sempre a tema sportivo, nelle quali ha dimostrato – secondo Aldo Grasso – di «essere narratore straordinario, capace di fare vera cultura, cioè di stabilire collegamenti, creare connessioni, aprire digressioni» in possesso di uno stile avvolgente ed evocativo.

I ribelli
I “Ribelli” di cui racconterà Buffa, sono quelli che hanno corso controvento, hanno accolto sfide che andavano ben oltre i recinti di un campo, di un cronometro o di un canestro. Sono i diseguali, gli inadeguati al quieto vivere, gli incespicanti, quelli che, pur seguendo le regole del gioco, hanno usato il gioco per scrivere nuove regole. Così figure di atleti, “Loco” Housemann, Colin Koepernick, ma anche figure di uomini che, attraverso lo sport, hanno raccontato la loro ribellione, Nelson Mandela, Marco Tardelli. Un racconto attraversato dalla musica, da canzoni o temi che amplificano le parole dette e portano il linguaggio verso altri territori. “Ribelli” diviene così una sorta di teatro-canzone che porta sul palco facce, imprese, cadute, rinascite…

Il tutto tenendo sempre fissa la guida di coloro che seguono la musica, armonia tra parola e suono. Buffa risponde a domande, ad immagini, a suggestioni di musica, il dialogo diventa monologo, canzone, fotografia di un tempo. E lo sport dimostra ancora una volta che si può narrare, si può cantare, che arriva spesso dove le storie delle partite, delle imprese, incrociano le storie degli esseri umani. Il Magna Grecia Festival è una rassegna realizzata dall’ICO Magna Grecia, in collaborazione con Comune di Taranto, Regione Puglia, Ministero della Cultura, sostenuta da BCC San Marzano di San Giuseppe, Programma Sviluppo e Kyma Mobilità. Costo del biglietto: euro 10,00. Online: eventbrite.

Info presso la segreteria dell’Orchestra Magna Grecia in via Giovinazzi nr. 28 (tel.: 392:9199935), via Tirrenia nr. 4 (tel.: 099:7304422). Sito: orchestramagnagrecia.it.