x

x

Un TikTok in dialetto tarantino per promuovere il Ferragosto al MarTa

L'iniziativa dell'estate 2022

Che il Museo Archeologico Nazionale di Taranto abbia sempre creato un rapporto stretto con il territorio che lo ospita è ormai noto. L’idea del Museo inclusivo in questi anni di museo ad autonomia speciale – avviato con la direzione di Eva Degl’Innocenti il primo dicembre 2015 – ha riguardato anche il pubblico di prossimità in tutte le modalità di interazione con le comunità di Taranto e della Puglia in generale, creando una politica culturale di Museo aperto e co-creatore di valore culturale.

E’ quanto si legge in una nota diffusa dallo stesso MarTa.

Pertanto, il MArTA ha deciso di “celebrare” questo rapporto stretto con le comunità anche con un simpatico TikTok dedicato al programma di Ferragosto per spiegare le modalità di accesso al programma della giornata del15 agosto che prevede peraltro tre slot d’ingresso con visite guidate incluse nel costo del biglietto di ingresso.

La Direttrice Eva Degl’Innocenti ha sempre voluto valorizzare anche il patrimonio culturale immateriale della lingua tarantina. E’ nato così il video di 30 secondi che spiega come effettuare la prenotazione al MArTA attraverso il servizio di e-ticketing del sito shopmuseomarta.it

Il breve filmato è tutto da gustare.

Una voce guidata spiega in italiano e in tarantino le faq tipiche richieste dal pubblico di visitatori interessati a visitare uno dei Musei archeologici più importanti del mondo, e termina con lo slang usato dai tarantini per salutarsi tra amici, ovvero un “cià bell cià”.