x

x

“Libriamoci 2022” all’Istituto Martellotta

L'iniziativa
“Libriamoci 2022” all’Istituto Martellotta

Ha fatto tappa all’istituto comprensivo Vincenzo Martellotta di Taranto l’edizione 2022 di Libriamoci, iniziativa promossa dal ministero della Cultura, attraverso il Centro per il libro e la lettura ed il ministero dell’Istruzione – Direzione generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione. La scrittrice Rosella Montemurro, il campione di nuoto Marco D’Aniello, l’attore del Crest ed educatore Giovanni Guarino, il giornalista Michele Tursi, le attrici Iris Trivisano e Claudia Liuzzi sono stati tra gli “ospiti” della scuola presieduta dal dirigente scolastico Giovanni Tartaglia nelle diverse giornate della manifestazione il cui scopo – sicuramente condivisibile – è quello di avvicinare bambini e ragazzi alla lettura ed ai libri, pure in un mondo sì iperconnesso ma a volte terribilmente freddo, come lo schermo di uno smartphone o di un computer.

Gli appuntamenti sono stati coordinati dalla prof. Maria Pamela Giufrè e dal Dipartimento di Lettere: ad inaugurare la rassegna lunedì 14 novembre è stato Giovanni Guarino interpretando alcuni passi de “Novelle fatte a macchina” di Gianni Rodari nel reading “Dalla pagina… al cuore”; mentre martedì 15 il campione di nuoto Marco D’Aniello ha raccontato la sua storia narrata ne “Il mio tuffo dei sogni”, di Rossella Montemurro. Marco, tarantino, nel 2019 ha conquistato il record italiano assoluto nella categoria Juniores 50 metri stile libero ai Campionati Nazionali della Fisdir (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) e nel libro, scritto da Montemurro su un’idea di Lorenzo La Porta, viene descritto il percorso che lo ha condotto ai vertici sportivi convivendo con l’autismo. Quindi, mercoledì 16 il giornalista Michele Tursi, autore di “Fringuella”, ha illustrato il suo libro, una storia di guerra che ha come sfondo Taranto – un racconto che assume una valenza particolare, in questo tempo caratterizzato da un violento conflitto in Europa.

Le maestre della primaria della scuola Martellotta, coordinate nella realizzazione del progetto dall’insegnante Rosa Guarino, hanno invitato due attrici professioniste, Iris Trivisano e Claudia Liuzzi, a leggere ai bambini della scuola elementare alcuni passi tratti da “Nascita di Cipì” di Mario Lodi, “Un amico per dragone” di Dav Pilkey, “La ciurma” di Francesca Fortunato, e “Non smettere di sognare” di Ellen Mills. Gli studenti sono stati coordinati dalle docenti Carlotta Nania e Cosima Gentile, tutti i plessi dell’istituto comprensivo sono stati coinvolti.