x

x

Queen as it began, la biografia della band

Tra le pagine i retroscena che hanno contribuito alla leggendaria carriera del gruppo
I Queen

«Una fonte appassionante per chiunque sia interessato ai retroscena che hanno portato alla creazione di quell’insolito fenomeno noto come Queen» Lo ha osservato Brian May, il chitarrista della band inglese formata dal polistrumentista Roger Taylor, dal bassista John Deacon e dal compianto cantante e frontman Freddie Mercury.

«È un progetto iniziato molti anni fa da due persone che sono state capaci si osservare in modo dettagliato, anche se da due punti di vista leggermente diversi, le dinamiche interne della band per buona parte della nostra storia – ha affermato il chitarrista – È una visione indipendente di una sequenza di eventi, molti dei quali stanno diventando sfocati persino per noi, dato che è accaduto tutto così velocemente». “Queen as it began” è la biografia ufficiale della band con la prefazione di Brian May, scritta a quattro mani da Jacky Smith e Jim Jenkins. L’edizione originale di questa illustre e autorizzata biografia dei Queen ha esplorato ogni aspetto della leggendaria carriera del gruppo dagli albori, fino al 1992. Questo libro, recentemente rivisto e aggiornato in collaborazione e con il contributo di Brian May e Roger Taylor, e attingendo a interviste esclusive con i membri della band, completa la storia dell’era Mercury e degli anni immediatamente successivi alla sua morte, con numerose fotografie extra e una nuova prefazione di Brian May, “Queen as it began”, edizione aggiornata e autorizzata, rappresenta un ritratto dettagliato e autorevole del periodo fondamentale della storia dei Queen.

«Jacky Smith gestisce egregiamente l Queen Fan Club da oltre trent’anni – ha chiosato Brian May – Dalla prima pubblicazione di questo libro Jacky ha condotto il fan club autonomamente e ha fornito ai fan dei Queen un canale unico di contatto con noi. Jim Jenkins è un fan indipendente, forse l’archetipo del superfan, che ha raccolto un’enorme quantità di informazioni sulle attività della band fin dagli inizi e continua ad essere riconosciuto tra i fan come una delle fonti più autorevoli in merito al catalogo dei Queen». Nel 1970, quando lo studente di astronomia Brian May e l’apprendista dentista Roger Taylor decisero di ricostruire la loro neonata band “Smile” con un nuovo cantante conosciuto come Freddie Bulsara, stavano preparando il terreno per lasciare un segno indelebile nella storia della musica: con l’arrivo del bassista John Deacon nel 1971, e un nuovo nome d’arte per Freddie Mercury, la classica formazione dei Queen era completa. Quattro anni più tardi, per la prima volta in testa alla classifica con l’inimitabile opera di sei minuti “Bohemian rhapsody”, i Queen confermarono la loro reputazione di band straordinariamente ambiziosa e di fama mondiale. Ripercorrendo il cammino di ogni membro della band, dall’infanzia ai primi tentativi musicali, “Queen as it began” racconta esattamente come si è formata la band e come siano arrivati a fare il tutto esaurito negli stadi durante i tour internazionali con i loro eccezionali spettacoli dal vivo.

Come spiega Brian May nella sua prefazione, Jacky Smith e Jim Jenkins sono stati testimoni delle dinamiche interne alla band per buona parte della sua esistenza, il che li rende perfetti narratori di questa storia. Ricco di dettagli e con una serie di nuove illustrazioni e fotografie, “Queen as it began” è una lettura imperdibile per tutti i fan della band. «Attualmente l’attività dei Queen, per come si è trasformata nel ventunesimo secolo, è ancora piuttosto intensa – ha concluso il chitarrista – Questo significa che la storia non finisce qui. Questa nuova edizione ampiamente aggiornata sarà una fonte appassionante per chiunque sia interessato ai retroscena che hanno portato alla creazione di quell’insolito fenomeno noto come Queen».