x

x

Al Castello spagnolo si entra nel mondo segreto del popolo tibetano

Sabato 3 dicembre
Una campana tibetana

Appuntamento da non perdere sabato, 3 dicembre, al Castello Spagnolo di Statte (S.S. 172 per Martina Franca, uscita SP 46): nell’ambito della manifestazione dal titolo “Sieditio! Ti racconto una storia”, curata da Deborah Vasco (edizioni DeboEdition), traduttrice accreditata presso il Dipartimento della Cultura Tibetana con sede a Dharamsala, si terrà una intera giornata dedicata alla cultura tibetana. Ricco il programma di iniziative messo a punto per l’evento che prevede, tra l’altro, l’allestimento di una mostra di Thangka per gentile concessione di Giancarlo Magno e di Deborah Vasco, fruibile dalle ore 10,00 alle ore 20,00.

Il programma
Ecco, nel dettaglio, il programma dell’appuntamento a ingresso gratuito: al mattino dalle ore 10,00 alle 12,30 e nel pomeriggio dalle ore 15 ,30 alle 16,30, laboratorio di campane tibetane diretto dai tre monaci tibetani Ghesce Nyima Tsultrim, Ghesce Sonam Wangyal e Ghesce Tashi Nyima; lectio magistralis sulla Filosofia del suono tenuta da Alessandro Forresu; la terapeuta Flory Ghimisi racconterà la storia delle campane tibetane. Alle ore 18,30 presentazione del progetto editoriale “Siediti! Ti racconto una storia”, a cura di Deborah Vasco; alle ore 19,00 – intervento del Monaco Buddhista e Ministro di culto, Ghesce Nyima Tsultrim; alle 19,30 – laboratorio di pratiche buddhiste a cura di Cinzia Carducci; alle ore 20,00 – proiezione del film documentario “Tibet, il grido di un popolo”.

ll laboratorio prevede un’attività teorica e pratica in presenza; al termine dei lavori sarà rilasciato un attestato di partecipazione emesso dal Monastero di Gaden Jangtse Thoesam e firmato dal Maestro Nyima Tsultrim. L’intera giornata dedicata alla cultura tibetana permetterà di entrare nel mondo segreto del popolo tibetano partendo dalle loro origini fino ai giorni nostri. La partecipazione all’intera giornata è a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni è possibile contattare il seguente numero telefonico: 338:6697768.