x

x

Buonasera

“U’ paccie a Natale”, in scena ai Tamburi la Compagnia Terra Rossa

Immancabile l’incontro con la Compagnia Terra Rossa del quartiere Tamburi. Anche quest'anno, le festività con Emanuele Mastrocinque, attore-autore-regista, e il suo gruppo di attori. In programma oggi, lunedì 30 dicembre e venerdì 3 gennaio al teatro S. Francesco de' Geronimo, la commedia “’U’ paccie a Natale”.

Inizio alle 21, porta alle 20.30.

Protagonisti – si legge nella nota di presentazione dell'appuntamento – i Sazizze, famiglia-tipo di un quartiere “meglio identificato” come quello dei Tamburi. “U’ paccie a Natale” è un omaggio al teatro di Eduardo, che sta fra il “Ditegli sempre sì” e “Il Natale in casa Cupiello”. Ma il teatro del grande De Filippo è, in realtà, solo lo spunto di una storia che nel quartiere di riferimento si è praticamente scritta da sola, ma sottovoce, qualche tempo fa. A scanso di equivoci, però, il commediografo tamburino conferma che fatti e personaggi sono scaturiti esclusivamente dalla sua fantasia.

Questa, in sintesi, la storia. Vigilia di Natale, come ogni anno in casa Sazizze i soliti problemi. Da quelli economici ai rapporti familiari. Stavolta per i coniugi, Giuanne e Cuncette, c’è una novità. Migliore, forse peggiore regalo, chi può dirlo, non poteva giungere a un soffio dalla vigilia: torna l’amato figlio Rocco, ricoverato in un Centro d’igiene mentale. Il giovanotto spende la sua licenza-premio presso i suoi genitori. Una poesia recitata con grande sentimento ha convinto la commissione medica che fosse giunto il momento di premiare il paziente.

Casa Sazizze piomba nello sconforto. Papà Giuanne e mamma Cuncette sanno bene di che pasta sia fatto Rocco. Lo sanno anche Cenzino, zio paterno, e Felomena, zia materna. Un po’ meno, i fratelli Rachele e Mechele, che di Rocco hanno lontani ricordi.

Quando a qualcuno viene a mente di chiedere a Rocco la poesia che ha convinto la commissione medica ad assegnare la licenza-premio, in casa comincia a scatenarsi il putiferio. Fra i più danneggiati, zio Cenzino, punito nella sua avarizia. Il parente all’insaputa del resto dei suoi familiari che lo mantengono nonostante vivano nel disagio, ha accumulato un euro dopo l’altro senza farne parola con nessuno. “Io non “brucio” i denari!”, ammonisce i congiunti. Questa frasce non sfugge a Rocco, che medita una punizione per lo zio "stretto di petto" (avaro).

“U’ paccie a Natale” di Emanuele Mastrocinque. Interpreti (e personaggi): Marco Greco (Giuanne), Mariangela Lippo (Cuncette), Mimmo Greco (Rocco, U’ paccie), Soraya Mohamed (Rachele), Nico Montuori (Michele), Francesca Peluso (Felomena), Emanuele Mastrocinque (Cenzino).

Info, via Leopardi 60/E (Tamburi), 3890252861.

Angelina Jolie nel nostro “week end”

Angelina Jolie in Valle d’Itria, proprio a Martina Franca: è lei, l’attrice e regista statunitense, la protagonista di copertina dell’inserto “Week end”, oggi all’interno del nostro giornale. Dodici pagine dedicate agli eventi dell’estate pugliese, una guida per conoscere date e luoghi di spettacoli, concerti, mostre, incontri culturali o di semplice svago per trascorrere in allegria […]

“Essencials”, il nuovo album del tarantino Daniele Ippolito, irlandese di adozione

“Essencials” è un album di musica elettronica fuori dal tempo creato da Daniele Ippolito, un artista decisamente originale. Pugliese d’origine e cittadino del mondo (originario di Taranto vive a Dublino, in Irlanda) ha 28 anni e propone un viaggio musicale in 6 intensi brani molto diversi tra loro. Il disco è disponibile su K-Noiz, su […]

In un libro la storia di Solieri e del rock‘n’roll

«Narrare la storia di Maurizio Solieri, in un certo senso, vuol dire addentrarsi nelle vicende della più bella storia rock italiana, però da un punto di vista diverso perché, come in ogni storia, le prospettive appaiono differenti a seconda dei punti di osservazione». Lo ha rivelato Massimo Poggini a proposito della nuova edizione aggiornata con […]

Sons of Kemet live nella notte delle stelle

LOCOROTONDO – Si apre con i Sons of Kemet l’edizione 2022 dell’atteso Locus Festival: il primo appuntamento con la rassegna è in programma il 10 agosto, alla Masseria Ferragnano. Nella notte delle stelle, dunque, fra le stelle più luminose ci sarà il formidabile quartetto londinese con Shabaka Hutchings, Theon Cross, Edward Wakili-Hick e Tom Skinner […]