x

x

Si fa musica con la “Piccola Orchestra”

Sono in trenta, tutti giovanissimi, e fanno parte della “Piccola Orchestra di Taranto” i protagonisti del concerto previsto per domenica, alle 17, nel foyer dell’auditorium TaTà (in via Grazia Deledda, al quartiere Tamburi), diretti  da Antonio Ricciardi.

L’esibizione di questi “piccoli” piccoli talenti precederà lo spettacolo della compagnia umbra Fontemaggiore “Le avventure di Pinocchio”, ultimo appuntamento con la rassegna “favole&TAmburi”.

Nata a fine 201, la formazione è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Taranto, convinta della valenza socio-culturale del progetto, che si ispira al “sistema” del Maestro venezuelano Josè Antonio Abreu, promotore di un metodo di insegnamento della musica ai giovani ed ai bambini secondo il quale la musica assume il significato di via primaria per la promozione sociale e intellettuale.

La cooperativa materana Lams (Laboratorio arte musica e spettacolo) che opera anche nella nostra città in partenariato con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Giovanni Paisiello”, ha avviato l’attività da oltre due anni con i bambini delle scuole del quartiere Solito-Corvisea.

Durante l’esibizione di domani sul palco del TaTà, la  “Piccola  Orchestra” presenterà al pubblico un repertorio che è una sorta di  saggio che racchiude tutto ciò che hanno appreso durante il periodo di attività. , Il programma che verrà eseguito è stato pensato appositamente per l’occasione e con l’obiettivo di mostrare il valore e l’efficacia della pratica musicale collettiva. Pratica che vede impegnati diversi docenti-musicisti dell’Istituto Musicale, diretto dal Maestro Lorenzo Fico.

I docenti impegnati nelle attività sono: Antonio Ricciardi (direzione e coordinamento), Vanessa De Geronimo, Flavia Truppa e Paola Vania (violini), Giuditta Giovinazzi (violoncelli), Michele Colluto (clarinetti e sax), Paride Semeraro (ottoni), Denise Peluso (percussioni) e Alessandra Mottola (tastiere).

La direzione artistica del progetto è del  Maestro Giovanni Pompeo.