x

x

All’Orfeo fa ritorno l’intensa e sofisticata voce di Noa

Ritorna nella nostra città, attesissima, la cantante israeliana Achinoam Nini – meglio conosciuta in un tutto il mondo come Noa – sabato 21 marzo sul palco del Teatro Orfeo (in via Pitagora) insieme all’Orchestra Magna Grecia –  nell’occasione diretta da Piero Romano – ed il chitarrista Gil Dor.

Inserito nell’ambito della XXIII edizione della stagione concertistica “Eventi musicali” dell’Ico tarantina, il concerto prevede una scaletta nella quale sono inseriti alcuni brani tratti dall’ultimo album dell’artista che dà il nome, tra l’altro, allo stesso concerto: “Love medicine”. Tutti brani “intensi” come “Shalom”, oltre ad altri due tratti, invece, dal musical “Karol Wojtyla – la vera storia”: “Look at the moon” e “Little star”.

Noa canterà le splendide canzoni che hanno contrassegnato la sua straordinaria carriera. Canzoni nelle quali si miscelano perfettamente diversi generi musicali: dal jazz, al rock americano, oltre a suggestioni mediorientali.

Non mancheranno, infine, momenti in cui sul palco rimarranno da soli Gil Dor alla chitarra e Noa in veste di apprezzata percussionista.

Inizio ore 21.

Maggiori informazioni presso la segreteria dell’Orchestra Magna,  in via Tirrenia nr. 4  (tel. 099:73-04422) e via Giovinazzi nr. 28 (tel. 345:8004520), oppure presso Basile Strumenti Musicali, in via Matteotti nr. 14 Taranto (tel. 099:4526853).