x

x

Max Angioni vince il Festival di Cabaret di Martina Franca

Max Angioni vince il Festival di Cabaret di Martina Franca

MARTINA FRANCA – È il co­masco Max Angioni il vincitore del 24° Festival del Cabaret di Martina Franca. La vittoria è andata ad un monologhista clas­sico capace di offrire un cabaret con tematiche sociali fresche e giovanili, associate ad una ca­pacità interpretativa energica e positiva. Queste le motivazioni espresse dalla giuria presieduta dall’autore Fabio Di Credico che ha dovuto scegliere tra un grup­po di finalisti giovane, cercando di premiare anche il talento in prospettiva futura. Giovane è an­che il vincitore del premio della critica, Amedeo Abbate, pre­miato per un cabaret di ricerca, coraggioso e innovativo, poco verbale, molto fisico e giocato su una “sospensione scenica” che crea ilarità. Questi i verdetti di un Festival capace di confermar­si anche al cospetto del numero ristretto di pubblico. Si è riso di qualità grazie alle performance di Pablo e Pedro, Chicco Paglio­nico, i “Villa per bene”, Luca Klobas, Dario Cassini, Vin­cenzo Comunale, Vincenzo De Luca, Mago Cofano, i “Tribe­molle”, Massimo Bagnato, Clau­dio Sciara, Alvalenti, Vincenzo Albano e Riccardo Rossi, che ha ricevuto dalle mani del sindaco Franco Ancona il premio “Città di Martina Franca”. A ciò si è aggiunto il premio “Sirio” dato a Leo Muscato, regista e dram­maturgo.

I conduttori Mauro Pulpito e Debora Villa hanno confermato la loro grande e funzionale inte­sa sul palco nel dettare i tempi dello spettacolo e nel saperne alzare i ritmi al momento giusto.