23 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Settembre 2021 alle 13:48:00

foto di I Sindaci di Taranto, la famiglia Galeota
I Sindaci di Taranto, la famiglia Galeota

Quella dei Galeota era una famiglia di antica nobiltà di origine napoletana. Di essa si hanno notizie fin dal 1040 quando il nobile napoletano Mario Capece per poter concorrere con successo con la concorrente famiglia dei Caracciolo, molto più numerosa della sua, nelle elezioni dei rappresentanti per i seggi nel governo di Napoli, strinse un’alleanza con alcune famiglie tra cui quella dei Galeota che divenne quindi Capace-Galeota.

La famiglia annovererà esponenti di primo piano nella storia del Regno di Napoli. Un nobile Galeotta nel 1192 sarà capitano nell’esercito di re Tancredi e cadde per mano di un mussulmano nella guerra per debellare i Sanniti. Era anche una famiglia molto ricca tanto che nel 1267 Giacomo, Giovanni e Marino Galeota, feudatari del Regno, finanziarono con lauti prestiti le campagne di Carlo I D’Angiò. La famiglia Galeota arrivò a Taranto nel 1512 tramite Giovan Tommaso Galeota che sposò una nobile tarantina, Giulia Capitignano decidendo di stabilirsi definitivamente nella nostra città. Questo Giovan Tommaso era molto caro all’imperatore Carlo V. Morì per lui nel 1535 dopo essersi comportato da valoroso nella battaglia di Puglia contro i francesi e fu seppellito a Troia con molti onori.

Un altro Galeota illustre fu tal Giovanni Battista che nel 1568, per i meriti acquisiti come soldato valoroso nella difesa di Civitella del Tronto contro i francesi, fu nominato, insieme ad altri nobili, fra coloro che avevano avuto il compito di definire i confini dei territori di Taranto con quelli di Monopoli. Lo stemma della famiglia la cui residenza era nel bellissimo palazzo omonimo su Via Duomo, recava tre onde d’argento in campo azzurro. La famiglia Galeota ha dato a Taranto quattro sindaci: Galeota Alessandro, sindaco nel 1658 e nel 1674; Galeota Giovan Tommaso, sindaco nel 1738; Galeota Giovan Battista, sindaco nel 1761; Galeota Cataldo, sindaco nel 1785.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche