18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 14:47:29

I sindaci di Taranto

I Sindaci di Taranto: la nobile famiglia Delli Ponti

foto di Palazzo Delli Ponti nella Città Vecchia
Palazzo Delli Ponti nella Città Vecchia

La famiglia Delli Ponti era una delle famiglie nobili della città che vantava origini antichissime, addirittura risalenti alla famiglia romana di Orazio Coclite, l’eroe che fermò sul ponte Sublicio l’esercito di Porsenna. Da quell’episodio, secondo i genealogisti, la famiglia avrebbe assunto il nome di De Pontibus poi evolutosi in Delli Ponti. La Famiglia De Pontibus durante il regno di Carlo il Calvo si trasferì nelle Fiandre dove rimase fino al 1061 quando un ramo di essa si trasferì in Italia con i Normanni. La famiglia De Pontibus sotto il regno di Manfredi e quello del Pontefice Alessandro VI, possedeva castelli, contee ed era imparentata con le maggiori famiglie patrizie di Roma.

I De Pontibus, che italianizzarono il loro nome in Delli Ponti, si presume siano approdati a Taranto prima del 1400. Lo stemma dei Delli Ponti era uno scudo su fondo azzurro con delle onde colorate in azzurro, due ponti su cui si ergono due torri e sopra tre stelle orizzontali. Tutto lo stemma è circondato da bandiere, insegne militari e da una corona di conte. La famiglia Delle Ponti ha dato alla città due sindaci: – Giovanni Delli Ponti, sindaco nel 1720 e nel 1736-37; – Pasquale Delli Ponti, più importante e più vicino a noi, sindaco dal 20 novembre 1920 al 18 ottobre 1922.

Mario Guadagnolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche