18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 12:17:53

News Provincia

Buoni spesa a Ginosa, una nuova domanda per l’assegnazione

Il Palazzo di Città di Ginosa
Il Palazzo di Città di Ginosa

GINOSA – Una nuova domanda per la quarta assegnazione dei biuoni spesa. “Anche durante le festività natalizie accanto alle fasce deboli bisognose” ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali, Romana Lippolis. Sino alle ore 24 del 20 dicembre prossimo, potranno fare richiesta dei buoni spesa i nuclei familiari o singoli cittadini residenti/domiciliati o senza fissa dimora presenti sul territorio comunale temporaneamente impossibilitati a soddisfare le primarie esigenze di vita a causa dello stato di emergenza sanitaria da diffusione del virus Covid-19.La domanda potrà essere fatta compilando l’apposito modulo attraverso piattaforma online, il cui link sarà diramato sui canali ufficiali e sul sito istituzionale del Comune di Ginosa avendo cura di inviare anche gli allegati richiesti, compreso il modello Isee, sulla base del quale verrà stilata la graduatoria.

La richiesta può essere presentata anche mediante Caf/patronati aderenti all’iniziativa. Per ogni ulteriore informazione sono attivi i numeri: 099.8290391; 099.8290393; 099.8290232; 099.8290233; 099.8290209; 099.8290216. Alla scadenza del termine ultimo, verrà stilato e successivamente pubblicato un elenco consultabile recante il numero identificativo delle istanze ammesse. Nella consegna dei buoni, che avverrà presso il Comune di Ginosa in giorni prestabiliti, sarà data priorità a chi ha reddito pari a zero seguendo l’ordine della graduatoria.

Il buono spesa (una tantum) erogabile va da un minimo di 100 euro a un massimo di 350 euro e varia in base ai componenti della famiglia anagrafica. Esso è valido per il solo acquisto di generi alimentari, prodotti per l’igiene personale, farmacia ed è spendibile negli esercizi commerciali di Ginosa e Marina di Ginosa aderenti all’iniziativa. “In questo periodo tanto delicato, contraddistinto anche dalle festività natalizie, l’Amministrazione Comunale e l’Ufficio Servizi Sociali non potevano non essere nuovamente accanto alle fasce più bisognose – ha spiegato l’assessore alle Politiche Sociali, Romana Lippolis – questa è la quarta finestra temporale che viene aperta per la richiesta di buoni spesa dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Il Comune di Ginosa, infatti, è risultato beneficiario di 195.000 euro spendibili per questa tipologia di misure di sostegno alle famiglie.

Finora sono stati erogati circa 314.000 euro sotto forma di buoni spesa e sono state ammesse 1242 domande. Inoltre, è attivo l’Emporio Solidale, piccolo market in cui trovare beni di prima necessità dedicato esclusivamente a famiglie o singoli individui in condizione di fragilità. Si tratta di un presidio permanente pensato anche per coloro che saranno esclusi dall’accesso ai buoni. La nuova finestra temporale per poter fare richiesta va dal 17 al 24 dicembre 2020. Da giugno, mese della sua istituzione, a novembre 2020 sono state soddisfatte 241 domande”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche