18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 14:47:29

Cronaca News

La sentenza: trovato con un chilo di eroina, 3 anni ad un tassista

foto di La droga sequestrata al tassista
La droga sequestrata al tassista

E’ stato condannato e tre anni di reclusione l’insospettabile tassista sorpreso con un chilo di eroina. La sentenza è stata emessa dal gip presso il Tribunale di Taranto, il quale lo ha giudicato con il rito abbreviato. Per il trentacinquenne, difeso dagli avvocati Luca Balistreri e Giuseppe d’Ippolito, il pm aveva chiesto sei anni e otto mesi.

Ad agosto l’uomo era stato arrestato dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale. I militari avevano potuto contare sulla collaborazione, nella fase esecutiva, dei loro colleghi dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Massafra, per cogliere nella flagranza del reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, il tassista incensurato. I carabinieri sospettando che l’uomo utilizzasse la propria attività di tassista per trasportate e spacciare droga, a seguito di un lungo servizio di appostamento e pedinamento avevano sottoposto il trentacinquenne a un controllo mentre percorreva la strada statale 106.

Il tassista al termine di un’accurata perquisizione era stato trovato in possesso di un chilogrammo di eroina. I carabinieri avevano rinvenuto due panetti di droga che l’uomo aveva nascosto all’interno del bagagliaio del suo taxi. La sostanza stupefacente sequestrata, sul mercato avrebbe fruttato circa 20.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche