05 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 05 Agosto 2021 alle 05:58:00

News Spettacolo

Natale e Capodanno in… musica con l’Ico

foto di Natale e Capodanno in... musica con l’Ico (foto di Aurelio Castellaneta)
Natale e Capodanno in... musica con l’Ico (foto di Aurelio Castellaneta)

«Con il direttore Piero Romano e la grande squadra dell’Orchestra Magna Grecia esiste un confronto continuo e costruttivo, tanto che ci capita di condividere sempre più spesso progetti, idee di alto profilo culturale e musicale»: è così che Fabiano Marti, vicesindaco e assessore a Cultura e Sport, presenta alla stampa gli eventi musicali di Natale e Capodanno che vedranno protagonista l’Orchestra della Magna Grecia.

Appuntamenti nati dalla collaborazione tra l’Ico tarantina e il Comune di Taranto, Regione Puglia e MiBAC, regalati alla cittadinanza in streaming (pagina FB orchestramagnagrecia) e in accordo con le Tv. Nell’incontro di ieri con i giornalisti, sono stati anche annunciati i nuovi concerti della rassegna cameristica “Unlocking music” che riprenderà sabato, 9 gennaio, con due nuovi eventi. «Torniamo con piacere nella Biblioteca comunale “Pietro Acclavio” – ha dichiarato Piero Romano, direttore artistico dell’Ico Magna Grecia – completamente ristrutturata: l’auspicio è che i nostri concerti, da quello di Natale con il coro gospel diretto da Graziano Leserri e Capodanno, fra valzer e opere italiane, con “Marcia di Radetzky” finale, insieme con quelli all’interno del programma “Unlocking Music”, possano essere quanto prima ripresi e riproposti, stavolta, con presenza del pubblico». «L’esperienza e la necessità insegnano – ha dichiarato il responsabile artistico della rassegna, il maestro Maurizio Lomartire – che nei momenti difficili occorre trovare nuove soluzioni, inventare, sperimentare: è stata una sfida affrontare e registrare opere di musica da camera sottoponendoci ad un tour de force nell’eseguire noti capolavori e conoscere pagine insolite di un repertorio che va offerto a un grande pubblico; in tutto questo, si sono prodigati solisti, staff, ospiti, la stessa Amministrazione comunale e il direttore artistico, Piero Romano».

Il 9 gennaio insieme con l’Ensemble dell’Orchestra Magna Grecia si esibiranno i pianisti Francesco Libetta e Leonardo Colafelice; mercoledì, 13 gennaio, l’Ensemble dell’Orchestra della Magna Grecia sarà impegnata in due concerti (musiche di Borodin e Spohr nel primo, D’Indy, Martinu e Adams nel successivo). La rassegna è realizzata in partenariato con Fondazione Puglia e Programma Sviluppo. «Sulle modalità del Concerto di Natale vi informeremo a breve – ha detto Marti – mentre quello di Capodanno sarà programmato la mattina del primo di gennaio, sulla scia del successo registrato lo scorso anno». Un particolare ringraziamento è stato rivolto a Gianluigi Pignatelli (direttore della Biblioteca comunale “Pietro Acclavio”9 ed ai suoi collaboratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche