11 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Aprile 2021 alle 17:10:34

Cronaca News

Ecco i Babbo Natale acrobatici sul tetto dell’ospedale

foto di Ecco i Babbo Natale acrobatici sul tetto dell’ospedale
Ecco i Babbo Natale acrobatici sul tetto dell’ospedale

Quella di oggi sarà una giornata speciale per i piccoli pazienti dell’ospedale “Ss. Annunziata” di Taranto. A partire dalle ore 11 tre Babbo Natale faranno una sorpresa ai bambini ricoverati nei reparti di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica calandosi dal tetto dell’ospedale e, tra volteggi entusiasmanti, si affacceranno alle finestre per salutare i bambini, all’interno del reparto, e porteranno loro doni e sorrisi. Naturalmente tutto si svolgerà nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19.

L’iniziativa, voluta dall’imprenditore tarantino Gianni Graniglia, è organizzata dall’Associazione Simba che opera in Ospedale da undici anni sostenendo i bambini ospedalizzati e le loro famiglie nell’affrontare il difficile momento legato alla degenza ospedaliera. A prendere le sembianze di Babbo Natale, per dare vita alla giornata di svago per i bambini ricoverati, saranno tre tecnici di “EdiliziAcrobatica”. «Siamo grati a ‘EdiliziAcrobatica – commenta Deborah Cinquepalmi, presidente dell’Associazione Simba – perchè ha scelto di condividere con i bambini ricoverati al SS. Annunziata un momento di festa straordinaria nei giorni che precedono il Santo Natale. Vedere i Babbi Natale arrivare dall’alto sarà per loro un’esperienza che non ha prezzo».

«È stato un anno davvero faticoso e difficile, aggravato dalle restrizioni imposte dal contenimento della pandemia di Covid-19, quello che sono stati costretti a vivere i piccoli pazienti ricoverati nei reparti di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica del nostro Ospedale – così esordisce il dott. Valerio Cecinati, Direttore del Reparto di Pediatria – In questo anno sono stati privati della possibilità di ricevere le visite dei loro amici – ha poi detto il dott. Valerio Cecinati – e, soprattutto, dei volontari dell’associazione Simba, che da anni si occupa di portare allegria e sorrisi nelle corsie dell’ospedale. Con questa iniziativa potremo donare loro un sorriso e un momento di svago. Lo faremo in tutta sicurezza e con la massima attenzione per i bambini che potranno salutare dalle finestre delle loro stanze i Babbi Natale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche