27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 23:04:00

Cronaca News

«Insieme al vaccino, ci è stata somministrata la speranza di venir fuori dal lungo incubo»

Il primo vaccinato anti-covid a Taranto (foto Francesco Manfuso)
Il primo vaccinato anti-covid a Taranto (foto Francesco Manfuso)

«Ieri mattina, in contemporanea con il resto d’Europa, anche a Taranto sono state somministrate le prime dosi del vaccino anti Covid-19. Presso il nuovo ambulatorio vaccinale del Dipartimento di Prevenzione in Viale Magna Grecia, tra gli applausi dei presenti, sono stati sottoposti al vaccino gli operatori sanitari che dovranno poi occuparsi della futura somministrazione».

Lo ha sottolineato il Direttore Generale della ASL Taranto, Stefano Rossi, che si è sottoposto alla vaccinazione e che ha seguito tutte le tappe del V-Day jonico, partito dal Dipartimento di Prevenzione, passato poi per l’Ospedale “San Giuseppe Moscati” e che si è concluso presso due Residenze Socio Sanitarie, una di Taranto e una di Crispiano, dove sono stati vaccinati alcuni anziani ospiti, in base alla stratificazione del rischio.

“Esprimo un sentito ringraziamento per il lavoro svolto a medici, infermieri e a tutto il personale sanitario, impegnato in un momento così gravoso per tutti noi – ha dichiarato Rossi al termine della giornata – Il senso di responsabilità e altruismo mostrati dalla maggioranza degli operatori mi induce a manifestare stima e rispetto nei loro confronti.

Mi piace evidenziare e condividere le parole della nostra infermiera Tiziana Argese, prima ad essere vaccinata questa mattina: Insieme al vaccino, stamattina ci è stata somministrata la speranza di venir fuori dal lungo incubo che ha caratterizzato quest’anno. Questa iniezione di speranza, in questi giorni di festa, ci dà la giusta forza per continuare il nostro lavoro e al contempo – conclude Rossi – ci permette di guardare al futuro con occhi diversi, senza però, abbassare la guardia, perché il percorso iniziato oggi è ancora lungo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche