02 Marzo 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Marzo 2021 alle 15:17:50

Cronaca News

Tentata estorsione ad un commerciante: 2 arresti

La caserma dei carabinieri di Manduria
La caserma dei carabinieri di Manduria

I carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Manduria, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal gip del Tribunale di Taranto, hanno arrestato per tentata estorsione ai danni del titolare di un’attività commerciale, M.W., 45enne e P.E., 41enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine e vicini ad una organizzazione malavitosa. Infatti a ottobre scorso erano stati arrestati dalla Polizia di Stato nell’ambito dell’operazione denominata “Cupola”.

I militari dell’Arma hanno posto fine ad un tentativo di estorsione ai danni del gestore di un’attività commerciale ubicata in località San Pietro in Bevagna. La complessa attività investigativa, iniziata nel mese di maggio del 2019 a seguito dell’incendio di un esercizio commerciale avvenuto nella marina di Manduria, ha visto protagonisti gli arrestati, insieme ad altre 10 persone denunciate a vario titolo a piede libero per favoreggiamento, ricettazione e furto aggravato, poiché da un lato, inserite nella catena di fiancheggiamento degli arrestati, dall’altro, invece poiché dedite a reati predatori di vario genere per conto di gruppi criminali che operano nel Brindisino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche