19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 15:35:44

Cronaca News

Controlli antidroga, arresti a Massafra e al rione Tamburi di Taranto


Due arresti dei carabinieri, nel fine settimana, nel corso di mirati servizi antidroga. I militari della Stazione di Massafra hanno attuato un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati riguardanti le sostanze stupefacenti e, nel corso di una indagine conclusasi con una perquisizione domiciliare, hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, un ventitreenne del posto, con precedenti di polizia.

I carabinieri dopo aver messo sotto osservazione il giovane lo hanno sottoposto a perquisizione durante la quale sono stati rinvenuti 8 grammi di cocaina, parzialmente suddivisa in dosi, materiale utilizzato per il confezionamento della droga, un taccuino contenente le cifre dovute dagli acquirenti e 1530 euro in contanti, suddivisi in banconote di vario taglio, soldi ritenuti provento dell’attività illecita. La sostanza stupefacente, il materiale utilizzato per il confezionamento e il denaro sono stati sequestrati. Il ventitreenne massafrese, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, così come disposto dal magistrato di turno. La cocaina sarà analizzata nei prossimi giorni dal LASS del Comando provinciale.

I carabinieri della Stazione Taranto Nord hanno, invece, arrestato un tarantino di diciotto anni già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sorpreso a spacciare hashish nelle strade del quartiere Tamburi. In particolare i militari dell’Arma , insospettiti dai movimenti del giovane, noto perché già coinvolto pochi mesi fa in un’attività di spaccio di stupefacenti, hanno avviato un servizio di appostamento e pedinamento grazie al quale hanno accertato che il ragazzo smerciava dosi di hashish. Gli investigatori della Stazione Taranto Nord lo hanno subito bloccato e perquisito trovandolo in possesso di 30 grammi di hashish suddivisi in dosi pronte per lo spaccio. Il diciottenne sorpeso a spacciare nelle strade del rione Tamburi è stato quindi dichiarato in arresto e, su disposizione della Procura del capoluogo jonico, sottoposto ai “domiciliari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche