04 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Agosto 2021 alle 18:58:00

Cronaca News

Nasconde una pistola in un furgone abbandonato. Nei guai una cinquantenne


Recuperata una pistola in un furgone abbandonato: denunciata dalla Polizia di Stato la proprietaria del mezzo. Operazione dei Falchi della Squadra Mobile che ha portato al sequestro di una pistola completa di caricatore. I poliziotti in borghese da qualche tempo avevano notato, durante i loro frequenti passaggi nella zona centrale della città, che in via Temenide attorno ad un furgone bianco in stato d’abbandono, spesso aggirarsi noti pregiudicati tarantini.

Insospettiti da questo strano movimento, i Falchi hanno deciso di approfondire la questione con una perquisizione del mezzo. Nel furgone, che presentava il portellone laterale divelto e con tutte le altre porte aperte, gli agenti hanno recuperato, sotto il sedile lato guida, avvolta in un panno di tela, una pistola semiautomatica con canna modificata riportante sul carrello la dicitura made in Slovacchia, completa di caricatore. Dopo il ritrovamento dell’arma, i polizotti hanno eseguito una perquisizione in casa di una donna risultata proprietaria del furgone, residente a distanza di due isolati. Controllo che non ha prodotto altri risultati. Al termine dell’operazione la 50enne è stata denunciata in stato di libertà per detenzione di arma illegale. Il mezzo abbandonato è stato rimosso con l’intervento degli agenti della Polizia Locale.

Intanto “Comunità Sicure”, collaudato dispositivo di controllo del territorio predisposto dal questore Giuseppe Bellassai, continua a dare i suoi frutti. Sotto la lente d’ingrandimento, nel weekend, le vie del quartiere Borgo e della Città Vecchia. Particolare attenzione al fenomeno dei furti di energia elettrica sia in abitazioni private che in esercizi commerciali. Nei vicoli del borgo antico, gli agenti del Commissariato Borgo, coadiuvati dai tecnici dell’Ente erogatore dell’energia elettrica, hanno scoperto in sette appartamenti, altrettanti bypass fraudolenti che, a monte del contatore, lo escludevano in modo tale da non registrare i consumi di corrente ellettrica. Circa 70mila euro i danni stimatoi dai tecnici e sette le persone denunciate in stato di libertà per furto di energia elettrica. In piazzale Democrate, sempre i poliziotti del Commissariato hanno sequestrato più di 30 chili di cozze, che erano state sistemate su un banchetto.

I mitili, privi del certificato di provenienza e in evidenti precarie condizioni igienico-sanitarie sono stati sequestrati e distrutti con un compattatore della Kyma.Ben 16 le denunce per violazioni del Daspo Urbano. Tutti i denunciati, in maggior parte parcheggiatori abusivi, sono stati identificati nelle strade di maggior traffico del centro cittadino e, nonostante le prescrizioni imposte dalla misura di polizia, continuavano ad infastidire gli automobilisti e a chiedere seppur piccole somme di denaro. Numerose le violazioni al Codice della Strada, nel corso dei posti di blocco istituiti lungo le principali vie del centro cittadino. Controlli che hanno portato all’identificazione di più di 200 persone e di 97 veicoli, al ritiro di 5 patenti e al sequestro di 7 autovetture per la mancanza della copertura assicurativa.

Otto giovani, trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacenti, sono stati segnalati alla Prefettura. Una donna di nazionalità rumena, senza fissa dimora, è stata sorpresa davanti ad un supermercato del centro, dopo aver rubato dagli scaffali del negozio numerose confezioni di caffè e altri generi alimentari. Gli agenti della Volanti, allertati dal personale del supermercato, arrivati sul posto, hanno fermato la donna la quale dopo le procedure di identificazione espletate negli uffici della Questura è stata denunciata per tentato furto. In un circolo ricreativo del quartiere Paolo VI, peraltro sanzionato per la violazione sulle norme anti-Covid, con conseguente sospensione dell’attività, sono state sequestrate 5 slot machine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche