20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 09:30:53

News Provincia

Leporano, l’assessore Lotta: «Così ho sconfitto il Covid»

Iolanda Lotta
Iolanda Lotta

LEPORANO – Come molti Comuni della provincia tarantina, Leproano sta vivendo un momento particolare legato alla pandemia. Ci sono stati molti contagi, che hanno portato sofferenza e preoccupazione tra le famiglie. Tra queste l’assessore Iolanda Lotta, che ha contratto il virus Covid 19 e fortunatamente è guarita. Ci racconta la sua esperienza.

Assessore Lotta appena ha scoperto di essere positiva al Covid, cosa ha pensato?
Ho vissuto tante emozioni contrastanti, sono molteplici i pensieri che hanno affollato la mia mente, non le nascondo la preoccupazione immediata rivolta ai malati oncologici presenti nella mia famiglia.

Come vi siete organizzati in famiglia in virtù della positività?
Isolamento di ogni membro della famiglia, con supporto dei familiari e delle attività del posto siamo riusciti ad organizzare l’approvvigionamento dei prodotti alimentare e organizzato e gestito l’assistenza dei miei genitori anziani.

Assessore Lotta, la pressione di chi ha commentato sui social, come l’ha vissuta?
Nel nostro paese ormai da troppo tempo, c’è una campagna di odio che viene alimentata da soliti personaggi che non riescono a convivere in un clima sereno. Oltre la politica c’è molto altro, la vita e il momento di oggi ci insegna come sia essenziale la salute. I leporanesi hanno sofferto tanto per via di questo virus, ora dobbiamo trovare studiare e fornire delle soluzioni.

Appena ha ricevuto l’esito del tampone negativo, cosa ha fatto?
L’ho comunicato ai miei cari e mi sono messa a disposizione delle persone che ancora stanno soffrendo e che ad oggi si trovano in stato di isolamento. Non dobbiamo mai dimenticarci di chi soffre e non solo a causa della pandemia.

Come Amministrazione Comunale cosa state programmando per affrontare questo pandemia?
Insieme al sindaco Damiano e alla Amministrazione, abbiamo dotato la Protezione civile di saturimetri, abbiamo distribuito mascherine alla popolazione, a partire dalle scuole sino ai dipendenti comunali, abbiamo provveduto ad installare un dispositivo tecnologico per la prevenzione del virus all’ingresso del Comune. Stiamo lavorando anche su ulteriori iniziative che a breve renderemo pubbliche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche