24 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Ottobre 2021 alle 20:35:00

News Provincia di Taranto

Coronavirus a Martina Franca, più casi tra i 40 e i 49 anni

foto di Piazza XX Settembre a Martina Franca
Piazza XX Settembre a Martina Franca

MARTINA FRANCA- Da ieri e fino al prossimo 5 marzo, a Martina Franca è in vigore una nuova ordinanza per contenere la diffusione del Covid. In seguito alla conferenza permanente dei capigruppo consiliari, tenutasi per valutare gli ultimi dati relativi ai contagi registrati nella cittadina, il sindaco Franco Ancona ha emanato l’ordinanza n. 8/2021, che, fino al prossimo 5 marzo, prevede il divieto della permanenza e lo stazionamento di persone (non il transito pedonale o veicolare) non motivati da ragioni di stretta necessità legate allo svolgimento o alla fruizione delle attività consentite dalla normativa nazionale vigente.

Le aree in cui vige tale divieto sono: Centro storico (area comprendente ambo i lati di via Paisiello, via Mercadante, via Rossini, piazza Mario Pagano, via Donizetti, via Pergolesi, via Bellini, via Mascagni, via Aprile, via Santoro, Corso Italia, incluse le aree pubbliche ricadenti all’interno di detto perimetro), nonché in piazza Crispi, piazza Vittorio Veneto, piazza Fratelli Motolese, via Montegrappa, piazza Marconi, piazza Cristo Re, via e vico II Trieste. In tali aree, si legge nell’ordinanza sindacale, è possibile stazionare per il tempo strettamente necessario, al fine di fruire dei beni e dei servizi delle attività consentite dalla normativa vigente, oltre ad essere consentito il transito pedonale e veicolare. Tutte le prescrizioni previste dal Dpcm 14 gennaio 2021, infine, restano in vigore.

“Non possiamo abbassare la guardia, soprattutto adesso – dichiara il sindaco Ancona – la variante inglese, di cui è confermata la maggiore capacità di trasmissione, è presente in Puglia ed è cresciuta in maniera esponenziale nel giro di pochi giorni. La diffusione nel territorio regionale, secondo l’ultima rilevazione, è aumentata notevolmente, passando da percentuali minime, al 38,6% e, nella provincia di Taranto al 45,8%. Stando ai dati aggiornati alla data del 15 febbraio e giunti dall’Asl Ta per il tramite della Prefettura, a Martina Franca risultano positivi 200 cittadini. Tra questi, ben 44 cittadini appartengono alla fascia di età tra i 40 e i 49 anni, pari al 22%. Dai dati in nostro possesso, inoltre, si evince che nessuno di noi è esente, anzi, il Covid colpisce indistintamente tutte le fasce di età. Lunedì 22 febbraio – continua Ancona – al Centro Servizi di Piazza D’Angiò, inizierà la campagna vaccinale per i cittadini che hanno almeno 80 anni e che si sono prenotati con le modalità indicate dall’Asl Ta. Per il piano di vaccinazione, sarà attiva anche la sede del Dipartimento di Prevenzione in via Toniolo 6/r, nonché la sede della Società Operaia, disponibile in questa fase per i residenti del centro storico e i soci del sodalizio con almeno 80 anni.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche