06 Marzo 2021 - Ultimo aggiornamento il: 05 Marzo 2021 alle 18:00:25

News Provincia

Interventi per l’antico sentiero di via San Giovanni a Ginosa

foto di Interventi per l’antico sentiero di via San Giovanni a Ginosa
Interventi per l’antico sentiero di via San Giovanni a Ginosa

GINOSA – Pulizia generale della viabilità, ripristino muretti a secco, pavimentazione, faretti segnapasso e staccionata. Sono gli interventi previsti dal progetto di recupero ambientale dell’antico sentiero di via San Giovanni presso il Rione Rivolta, della gravina di Ginosa.

Il Comune di Ginosa è tra gli ag­giudicatari dell’apposito bando del “Gal – Luoghi del Mito’’ (Interven­to 4.1 “la rete percettivo/testimo­niale del parco rurale delle gravi­ne”). Il finanziamento ammonta a 95.000 euro.

“Siamo di fronte a una sorta di mosaico: tassello dopo tassello, in­tervento dopo intervento, il lavoro svolto sta restituendo l’immagine che il nostro centro storico e antico merita e che vogliamo condivide­re col mondo – hanno dichiarato il sindaco di Ginosa Vito Parisi e l’assessore Emiliana Bitetti – gra­zie a questi interventi sarà possibi­le dare nuovo lustro a un autentico pezzo di storia del nostro territorio. Via San Giovanni è tra le principa­li strade di accesso allo splendido Villaggio Rupestre di Rivolta con il suo sistema di case-grotta intera­mente scavate nella roccia. Un sito unico, che deve essere pienamen­te accessibile, in modo da essere scoperto e riscoperto.Il processo di riqualificazione del Villaggio Rivolta è iniziato lo scorso anno, con la totale sostituzione della pa­lizzata lungo l’intero percorso e il rifacimento dell’ingresso in via Belledonne. Da allora, non si è mai fermato. E l’orgoglio è doppio, anzi quadruplo, visti gli ulteriori tre progetti da parte di associazioni ginosine finanziati dal Gal con le altre misure, che abbracciano sia il paesaggio rupestre, che quello co­stiero del nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche